C.F.S.? (Cosa facciamo stasera): marzo 2008

L'Università degli studi del Sannio:"LAVORO REDDITO SVILUPPO"

Presso l'Università degli studi del Sannio PIAZZA GUERRAZZI
PRESENTAZIONE DEL LIBRO:"LAVORO REDDITO SVILUPPO"
di Alessio Fragnito
con:
RICCARDO REALFONZO
(direttore Dipartimento di studi dei sistemi economici e sociali dell'Università del Sannio)
MAURIZIO MASCOLI
(segretario regionale FIOM-CGIL)
CARMINE NARDONE
(presidente della Provincia di Benevento)
introduce: FILIPPO BENCARDINO (rettore dell'Università)
modera: CARLO PANELLA (direttore de "Il Quaderno")
il volume è già disponibile nelle libreria GUIDA e MASONE

Club Alpino Italiano:Monti Lattari: Punta Campanella e Monte San Costanzo

Monti Lattari: Punta Campanella e Monte San Costanzo

    Escursione Regionale con tutti le sezioni CAI della Campania

    Difficoltà : E (percorso di difficoltà escursionistica)

    Dislivello: 450m

    Durata: 6.30 ore

Appuntamenti

    ore 7.15 Appuntamento a Piazza Risorgimento e partenza con auto proprie.
    ore 9.45 Appuntamento nella piazza di Termini ed inizio escursione.
    ore 20.00 Orario presunto di ritorno a Benevento.

Attrezzatura: scarpe da trekking, giacca impermeabile o mantellina antipioggia, guanti e cappello, colazione a sacco, borraccia.

PER INFORMAZIONI E ADESIONI

REFERENTI: MariaPia (392 3463357), Enzo (320 7406508)

Mosaico C@fè:Art’n’Beat

19.00 >> 22.00 Aperitivo e buffet, easy listening, chiacchiere e connessioni
19.00 >> 02.00 Mostra (graphic design+street art) // 4* MINUTE WARNING
22.00 >> 01.00 Live set audio/video (lo-fi electro punky) // LAMAUCA + Quentin 505

a seguire

dj set + vj set

Non mancare, ti aspettiamo, porta il tuo battito!

Per info contatta il nostro sito http://ilmosaicosociale.it oppure http://www.myspace.com/artnbeatproject

Libreria Masone: incontro con il F.A.I.

Il Gruppo FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano) di Benevento è lieto di invitarvi alla proiezione del video
IL LAVORO IN CUI CREDIAMO
Promozione delle attività FAI in Italia
Venerdì, 28 marzo 2008 - ore 20.30
Libreria Masone Benevento
Introduce Francesca Ocone
GRUPPO FAI DI BENEVENTO
Interviene Angelo Rosapane
CAPO DELEGAZIONE FAI DI AVELLINO
SEGUE APERITIVO DEL TERRITORIO
----------------------------------------------------------
INFORMAZIONI - 349.8334002

Chiesa di San Gennaro: concerto per Padre Pio con il baritono Alaimo. Presenta Massimo Giletti »

 

Sarà la voce del baritono Simone Alaimo, nel trentennale della sua carriera, a rendere omaggio a Padre Pio, il santo di Pietrelcina. Lo farà nel corso di una serata speciale, presentata dal conduttore di Rai1, Massimo Giletti, domani 27 marzo alle 18,30 nella Chiesa di San Gennaro in Via Calandra a Benevento.
Il baritono di origini siciliane, sannita di adozione, terrà il “Concerto per Padre Pio” con il soprano Ornella Pratesi e Otello Visconti al pianoforte. E’ inoltre prevista la partecipazione del Coro Hortus Musicae, diretto da Adriana Accardo. Saranno eseguite musiche di Mozart, Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi, Puccini, Tosti e Gastaldon.
L’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Redemptor hominis” di Benevento ha organizzato l’evento che si avvale tra l’altro del patrocinio del Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” di Benevento, in occasione dell’esumazione del corpo di San Pio da Pietrelcina, avvenuta lo scorso 2 marzo, del 40° anniversario della sua morte e del 90° delle stimmate.

LERKABUS: Pietrabbondante

Programma:
Appuntamento Bn - Terminal Bus ore 8.00.
Pietrabbondante - Teatro Sannita ore 10.30.
Capracotta - Prato Gentile (Apaciquaramento)

prenotazione obbligatoria e versamento della quota (€ 10,00)
entro venerdì 14 marzo


.....la prenotazione dei posti sul pullman va considerata
valida solo al momento del versamento della quota....

Offresi casa per pasquetta!

A cinque km da Corso Garibaldi offresi splendida villa per trascorrere pasquetta in tranquillità e spensieratezza. Immmersa nel verde, posizione panoramica.
Chiunque è interessato può chiedere di Fridman.


Aggiudicato!!!

Ecco le foto


Pasquetta2008

Basilica di San Bartolomeo: Stabat Mater di Tommaso Traetta

scansione0001Venerdì 21 marzo alle 20,30 nella basilica di San Bartolomeo al Corso Garibaldi di Benevento, si terrà il tradizionale appuntamento con il concerto del venerdì santo. Sarà eseguito lo Stabat Mater di Tommaso Traetta (Bitonto 30 marzo 1727 – Venezia 6 aprile 1779) per soli, coro a 4 voci miste, archi e basso continuo.
Alle voci delle cantanti Minni Diodati, soprano di Benevento, e di Rosa Montano, contralto di Napoli, si aggiungeranno il coro cittadino Hortus Musicae, il Quintetto d'Archi Ars Nova e l'organista della chiesa del Gesù Nuovo a Napoli Livio De Luca. A dirigere sarà Adriana Accardo, docente del Conservatorio Statale di Musica "Nicola Sala" di Benevento.
Al tradizionale testo attribuito a Jacopone da Todi e musicato da Traetta farà da contrappunto "Pianto della Madre" scritto da Tullia Bartolini per l'occasione e recitato da Antonietta Varricchio.
La manifestazione, coordinata artisticamente da Vanni Miele, si svolge con il patrocinio del Comune di Benevento, della Provincia di Benevento e del Conservatorio "Nicola Sala" di Benevento.

Mercoledì Arci: Lo scafandro e la farfalla

LoScafandroELaFarfallaJean-Dominique Bauby si risveglia dopo un lungo coma in un letto d'ospedale. È il caporedattore  di 'Elle' e ha accusato un malore mentre era in auto con uno dei figli. Jean-Do scopre ora un'atroce verità: il suo cervello non ha più alcun collegamento con il sistema nervoso centrale. Il giornalista è totalmente paralizzato e ha perso l'uso della parola oltre a quello dell'occhio destro. Gli resta solo il sinistro per poter lentamente riprendere contatto con il mondo. Dinanzi a domande precise (ivi compresa la scelta delle lettere dell'alfabeto ordinate secondo un'apposita sequenza) potrà dire "sì" battendo una volta le ciglia oppure "no" battendole due volte. Con questo metodo riuscirà a dettare un libro che uscirà in Francia nel 1997 con il titolo che ora ha il film.

Ecco il concerto


Pala Tedeschi: Biagio Antonacci Tour 2008

Continua anche nel 2008 con successo il Vicky Tour di Biagio Antonacci che come noto prende il nome dell’ultimo album, Vicky Love, del cantautore uscito a Marzo 2007 con 11 brani inediti di cui Biagio è autore per quanto riguarda musica e testi.
Il Tour per i Palasport di mezza Italia prevede un calendario molto intenso e partirà l’ 8 Marzo al Palamaggio di Castel Morrone in provincia di Caserta per concludersi il 19 Aprile al Palalottomatica di Roma.
Ecco comunque tutte le date di Marzo e Aprile 2008:
08 marzo a Caserta, 10 marzo a Chieti, 11 marzo a Barletta, 13 marzo a Catania, 16 marzo a Taranto, 17 marzo a Benevento, 30 marzo a Padova, 02 aprile a Modena, 04 aprile a Milano,
08 aprile a Rimini, 09 aprile a Trieste, 10 aprile a Jesolo, 12 aprile a Torino, 14 aprile a Trento
16 aprile a Firenze, 17 aprile a Perugia, 19 aprile a Roma.

I lunedì letterari: Antonella Argenio - "Alexis de Tocqueville e Hannah Arendt: un dialogo a distanza"

Presso la sala blu delle lauree, in piazza Guerrazzi sede dell'Università degli Studi del Sannio, si terrà lunedì 17 marzo, alle ore 18:00, l'incontro  con Antonella Argenio, che presenterà il suo testo "Alexis de Tocqueville e Hannah Arendt: un dialogo a distanza".

AntonellaArgenio

CAI: Rocce da scalare, sentieri da percorrere a piedi ed in bicicletta

La sezione CAI di Piedimonte Matese

è lieta di invitare la S.V.

domenica 16 marzo, ore 17.00
a San Potito Sannitico - Ecomuseo dell'Alto Casertano

alla presentazione del libro

MOLISE: ROCCE DA SCALARE, SENTIERI DA PERCORRERE A PIEDI ED IN BICICLETTA

dell'Associaze ORIZZONTI VERTICALI

Lerkaminerka: "Il giro delle mole" - escursione nella valle del Tammaro

L'associazione escursionistica naturalistica Lerka Minerka e il centro culturale Crossoroads
organizzano l'escursione "il giro delle mole" nella valle del tammaro

Appuntamenti:
ore 8.15 Bar Gavio - San Giorgio del S.
ore 8.30 Bar 2000 - Benevento

ore 9.00 ritrovo presso piazza Madonna delle Grazie a Molinara (BN)
ore 9.30 raduno presso il Mulino Jelardi in loc. Calise (sul Regio Tratturo)

ore 19.30 cena nel centro storico di Molinara con prodotti tipici locali
programma completo e mappa:



L' Escursionista non s'adda scordà :
Scarpe da trekking adatte per camminare su sentieri rocciosi e nei boschi; Vestirsi con indumenti comodi (a cipolla);
Disporre di uno zaino da escursione; Nello zaino bisogna avere a disposizione un maglione, una giacca a vento impermeabile,
un copricapo, guanti, pila tascabile, bicchiere di vetro, coltello, vino, acqua e colazione a sac.

Andare in montagna non è come andare a fare shopping, un'abbigliamento inadeguato,
una piede messo male su una pietra possono veramente determinare problemi per tutti.
Non sono i chilometri o i dislivelli i veri problemi, il problema principale è "come si affrontano le cose".
Non sempre una tipologia di difficoltà può essere universalmente applicata.
Dipende dal singolo, dalla sua esperienza, dalla sua forza, dal suo spirito di adattamento e lo spirito di autoconservazione...
(Pinuccio "Tankasi")

Solot Compagnia: Guscio e animale

Al Mulino Pacifico di Benevento


SOLOT COMPAGNIA STABILE DI BENEVENTO
presenta
Guscio e animale

La verità… in guerra la prima vittima è la verità… e perché la verità si concede solo all’orrore? Perché le cose diventano vere solo nella morsa della disperazione? E poi… la verità di chi? È uno spettacolo sulla verità, c'è l'odio e la violenza e c'è la pace, c'è la morte e c'è l'amore e c’è soprattutto la guerra, l'odio, la vendetta. La parte più buia di noi e di quello che c'è fuori di noi rappresentata attraverso la vicenda di un piccolo gruppo di persone, capaci però di diventare simboli dei vari aspetti con cui al giorno d’oggi le guerre ci assediano di nuovo, dall’ex Jugoslavia all’Afghanistan, dalla Cecenia al Medio Oriente, fino ai conflitti tribali africani: ritroviamo, personificati, l’asprezza, il dolore, la ferocia, l’empietà di cui ogni guerra è carica, e soprattutto la vendetta come sentimento che le guerre lasciano in eredità per generazioni. Quando si può considerare davvero conclusa una guerra per chi ne ha subito le ffese? Un ideale può giustificare la violenza? Chi è vittima e chi è carnefice in una situazione estrema?
Esiste la possibilità di essere risarciti quando è la morte a rappresentare il debito?
La geografia dello spettacolo è illusoria.
Dove siamo? Siamo dentro il testo, lì e solo lì, messi faccia a faccia con le parole; tutto insieme, parola per parola, nient'altro

Mosaico C@fè: Jazz In Versi

Venerdì 14 marzo al Mosaico Cafè...
" Jazz In Versi "
Progetto Parole e Musica di Rita Pacilio
ore 22.30


Chitarra: Pietro Condorelli
Basso: Gianluigi Goglia
Voce: Rita Pacilio


special guest Claudio Fasoli al sassofono

per maggiori informazioni contatta il nostro sito http://ilmosaicosociale.it/ oppure http://ritapacilio.it/

Libreria Masone BN, 14 marzo: Vademecum di Sostenibilità Locale e questione rifiuti nel Sannio

Venerdì, 14 marzo 2008 - ore 20.30 presso la Libreria Masone Beneventopresentazione del Vademecum di Sostenibilità Locale(fascicolo di 24 pagine distribuito a tutti i partecipanti)



Brevi interventi delle associazioni promotrici su L'associazionismo a sostegno del territorio


- Camillo Campolongo - WWF sezione Sannio
- Marina Fattore - Amnesty International - antenna BN
- Erasmo Timoteo - Slow Food Benevento
- Enzo Ascione - CAI Club Alpino Italiano - sezione di Benevento
- Roberto Pellino - LerkaMinerka
- Tullio Zullo - La Cinta Onlus BN


Segue presentazione di:
RIFIUTI: cosa posso fare io


Un Vademecum per la Riduzione, il Riuso, il Compostaggio Domestico e la Differenziazione degli scarti dei miei consumi (fascicolo di 8 pagine distribuito a tutti i partecipanti)


Introduce Alessio Masone - Tandem21/Quinua Onlus BN (consumo critico e commercio equo e solidale)

Segue relazione su
Rifiuti e Inceneritori nel Sannio


Interventi di:
-Vincenzo Briuolo - Collaboratore LIPU Benevento
- Maria Pia Cutillo - Comitato NO Inceneritore - San Salvatore Telesino - BN
- Yuri Di Gioia - Comitato NoDisMo di Castelpoto e Valle Telesina
- Nicola Colangelo - Comitato Civico Sant'Arcangelo Trimonte - BN


Segue Aperitivo del Territorio
Evento a cura della Rete Arcobaleno Benevento - rete di economia solidale - 346.8929200


Iniziativa realizzata nell’ambito delle attività di promozione del
Centro Servizi per il Volontariato Cantieri di Gratuità

Cerco moglie! Giornalista free-lance brizzolato.

Cosa faccio io stasera? Cerco moglie. Berlusconi,ad una giovane precaria che gli chiedeva quale era la sua posizione rispetto al problema del precariato, ha detto che avrebbe fatto bene a sposare suo figlio che è un milionario.

Sono d'accordo con Berlusconi. Ho tentato con Emma Marcegaglia ma è già sposata.

Tuttavia, illuminato dal Berlusconi-pensiero, ho capito come si risolvono i problemi del lavoro. E allora cosa faccio? Cerco moglie milionaria.


Patrizio Mazza info 340-3302070

lLIBERIAMOCI DALLA PUBBLICITA' SPAZZATURA

VORREI FONDARE UN COMITATO PER LA LIBERAZIONE DALLA PUBBLICTA' NEI PALAZZI, ATTRAVERSO QUELLI CHE SONO STRUMENTI DI COMUNICAZIONE ARCAICI ED INCIVILI: I VOLANTINI DI CARTA.
1^ PROPOSTA - BOICOTTIAMO TUTTE LE AZIENDE CHE FANNO USO DI QUESTA PUBBLICITA'.
DIMENTICAVO , NN FA MAI MALE , LIBERATE LE STATUETTE DI GESSO RAFFIGURANTI I NANI.
SI ACCETTANO SUGGERIMENTI. FRIDMAN

Mercoledì Arci: NON SI SA !(Non è il titolo di un film)

Lunedì Letterari: Vinicius de Moraes

Nuovo appuntamento dei Lunedì Letterari
dell'Università degli Studi del Sannio, che si terrà lunedì 10 marzo, alle ore 18:00, presso la sala blu delle lauree, in piazza Guerrazzi.

L'incontro sarà dedicato al poeta e musicista brasiliano Vinicius De Moraes.

Mercoledì Arci:Cous Cous

Beiji, 6o anni, lavora alla riparazione delle imbarcazioni nel porto di Sète, vicino a Marsiglia. Poco disposto alla flessibilità che la nuova organizzazione impone, viene licenziato. Beiji è divorziato e ha una nuova compagna ma non ha perso i contatti con la famiglia. Ora l'uomo vuole realizzare un sogno: ristrutturare una vecchia imbarcazione e trasformarla in un ristorante in cui proporre come piatto forte il cuscus al pesce. Nonostante le difficoltà economiche Beiji trova l'aiuto di tutti i familiari e l'impresa pare destinata al successo. Abdel Kechiche, dopo quel film particolarmente interessante e 'nuovo' che è stato La schivata, torna a parlare del mondo che conosce meglio e cioè di quello degli arabo-francesi integrati da decenni nella società dell'area marsigliese ma comunque, in qualche misura, visti sempre come 'diversi'. Non c'è però alcun pietismo buonista nel suo cinema. C'è piuttosto, in particolare in questo film, la voglia di raccontare le dinamiche familiari in un ambito in cui gli uomini pongono problemi ma non li risolvono. Sono le donne, pur con le loro invidie reciproche e le frustrazioni più o meno espresse, a prendere in mano le situazioni anche nei momenti di maggiore crisi cercando una via d'uscita, talvolta traumatica e talaltra propositiva.Kechiche si muove in un contesto sociale che è giä stato ampiamente analizzato da Robert Guediguian (il porto in area marsigliese) ma lo fa con una grande leggerezza che non permette di avvertire la lunghezza del film offrendo un racconto corale che parla di uomini e donne, della loro fatica di vivere ma anche del desiderio di riscatto e dell'imprenditorialità familiare che lega le persone con i sentimenti e con un obiettivo da raggiungere insieme nonostante i contrasti personali. Nello sguardo di Beniji si può leggere un'intera vita fatta di lavoro, un passato che però non conta più nulla dinanzi ai nuovi ritmi produttivi e alle esigenze del ‘mercato'. Ma Beniji non vuole,come gli suggerisce il suo capo, ‘avere più tempo per i nipotini' (che pure adora). Vuole sentirsi un uomo che ha ancora da dare qualcosa alla società. Il cous cous potrebbe essere la soluzione. Potrebbe.

Museo del Sannio: Music Chamber Festival

Al via mercoledì 5 marzo, alle 18.30, presso l’auditorium “Gianni Vergineo” del Museo del Sannio di Benevento, la prima edizione del Music Chamber Festival, evento musicale organizzato dall’Associazione Aulos, sotto la direzione artistica di Claudio Perugini e Antonio Caporaso, con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Benevento e con il patrocinio del Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala”. Il concerto inaugurale vedrà il duo formato da Francesco Buccarella, pianista e Matelda Viola, soprano. “Viaggio intorno alla Canzone” è il titolo del concerto che prevede musiche di J. Haydn, Schubert, Orff e Berio. In programma anche la prima esecuzione assoluta della composizione di Claudio Perugini, “The Song of Lynn or the solitary beauty”.

Altro appuntamento, sempre presso la stessa sede, è per domenica 9 marzo, alle ore 18.30, col duo Luigi Francalanza, pianista e Massimo Munari, clarinettista che eseguirà musiche di Poulenc, Debussy, Ravel e con la prima esecuzione mondiale del brano “Paul the clown” del compositore sannita Antonio Caporaso. Mercoledì 12 marzo è la volta della clavicembalista Andreina Di Girolamo, che dedica il programma al “Meraviglioso mondo di François Couperin”. Martedì 18 marzo, concerto per pianoforte a quattro mani con Enrico Calesso e Massimo Parise che proporranno brani di Brahms, Debussy, Mahler e Fauré. Il festival di musica da camera chiude i battenti mercoledì 19 marzo, alle 18.30, con il duo Gianluca Giganti, violoncello e Desirée Scuccuglia, pianoforte che eseguiranno pagine di Hindemith, Petrassi, von Webern, Šostakovič e Martinů. L’ingresso ai concerti è gratuito.

Obiettivo T:Alessandro Siani - Per tutti revolution

Martedì 4 marzo alle 20,45, al Teatro Massimo di Benevento andrà in scena lo spettacolo di Alessandro Siani "Per Tutti Revolution".


Lo spettacolo del noto comico partenopeo ha debuttato allo stadio San Paolo di Napoli nel maggio del 2007 ed è stato replicato per un mese (dicembre 2007-gennaio 2008) al Teatro Augusteo.
Info: Allnetinclusive 0824.42711.

Obiettivo T:Antonio Rezza - Pitecus

al Teatro Comunale: Antonio Rezza presenta: Pitecus regia Antonio Rezza Flavia Rastrella con Antonio Rezza quadri di scena Flavia Rastrella (mai) scritto da Antonio Rezza assistente alla creazione Massimo Cavilli

Gidio è chiuso in casa, Fiorenzo, uomo limbo, sta male fisicamente; il professor Stella, videodittatore dipendente, mostra a migliaia di telespettatori alcuni malati terminali, un padre logorroico non si capacita dell'omosessualità del figlio; Saverio, disinvolto ed emancipato, prende la vita così come viene, cosciente del suo fascino fuggevole. Mirella prega intensamente le divinità per essere assunta alle poste, Roscio, di nome e di fatto, frequenta una nuova compagnia di amici che lo sbeffeggiano a tracotanza. La bella addormentata non prende sonno ed il re, stanco di fasce e capricci, tenta di asfissiare il corpicino bambino. Un giovane studente ha un rapporto conflittuale con la radiosveglia mentre mariti annoiati e lussuriosi vengono rapiti dal fascino indiscreto del solito Saverio, borghese che miete amori ed affitta sentimenti. Un nuovo dibattito a tinte fosche analizza il rapporto uomo-droga, un signore solo e mediocre adotta Fernando Rattazzi a distanza, due ragazzi restano a piedi e sfidano le leggi della sopportazione, uomini che tentano di godersi sprazzi di libertà ma, proprio perché a sprazzi, non la riconoscono più. Giovani handicappati incattiviti e solidali si scagliano contro creato e convinzioni, esseri senza ottimismo dividono il proprio corpo pur mantenendo intatto l'istinto luciferino.E' uno spettacolo che analizza il rapporto tra l'uomo e le sue perversioni: laureati, sfaticati, giovani e disperati alla ricerca di un occasione che ne accresca le tasche e la fama, pluridecorati alla moralità che speculano sulle disgrazie altrui, vecchi in cerca di un'identità che li aiuti ad ammazzare il tempo prima che il tempo ammazzi loro, persone che tirano avanti una vita ormai abitudinaria, individui che vendono il proprio corpo in cambio di un benessere puramente materiale, esseri che viaggiano per arricchire competenze culturali esteriori e superficiali.PITECUS racconta storie di tanti personaggi, un andirivieni di gente che vive in un microcosmo disordinato: stracci di realtà si susseguono senza filo conduttore, sublimi cattiverie rendono comici ed aggressivi anche argomenti delicati. Non esistono rappresentazioni positive, ognuno si accontenta, tutti si sentono vittime, lavorano per nascondersi, comprano sentimenti e dignità, non amano, creano piattume e disservizio.

Presentazione dell'Associazione Nordic Walking

Sabato, 1 Marzo 2008 - ore 14.30 presso la pista cilabile di Contrada Pantano - Benevento l'Associazione Nordic Walking di Pietrelcina presenterà la sua attività.