C.F.S.? (Cosa facciamo stasera): Colori del Cinema: "E' più bello insieme"

Colori del Cinema: "E' più bello insieme"

Centro Polifunzionale per Disabili
"E' più bello insieme" - Benevento
Venerdì, 6 giugno 2008 - ore 20.30
presso il Centro "E' più bello insieme"
c/o Scuola San Modesto - Via Firenze - Benevento
"Orto di Casa Betania" per un'agricoltura sociale e sostenibile
Intervento di Angelo Moretti - Centro "E' più bello insieme"
Le "Cassette Arcobaleno" per la differenziata in casa o sul balcone:
un caso di riuso realizzato dal centro "E' più bello insieme"
Intervento di Alessio Masone - Rete Arcobaleno Benevento - rete di economia ecosolidale
RISVEGLI
FILM di Penny Marshall (1990, 121 min.)
Dal romanzo di Oliver Wolf Sacks

Oliver Wolf Sacks è un neurologo inglese, ma vive e lavora negli Stati Uniti d'America, autore di diversi libri di successo basati sulle storie cliniche ed umane dei propri pazienti e delle loro patologie neurologiche. Il suo libro più noto è Risvegli. Sacks ha approfondito un genere letterario - quello delle storie cliniche - risalente alla tradizione del XIX secolo. Laureatosi presso il Queen's College di Oxford, è oggi il titolare della cattedra di Neurologia presso l'Università di Los Angeles. Nei suoi libri, Sacks descrive i casi clinici concentrandosi non soltanto sulle descrizioni scientifiche delle patologie ma anche e preferenzialmente sull'esperienza personale dei pazienti. Molti dei casi che racconta sono incurabili, ed il tema principale del racconto è quello dei diversi modi in cui le persone si adattano alle loro diverse disabilità. Nell'ottica di Sacks, tuttavia, l'adattamento non è passivo e giunge a modificare sostanzialmente la stessa base patologica. La concezione di Sacks infatti postula l'unità olistica delle strutture nervose, per cui una funzione danneggiata collocata in una certa area, può essere vicariato e in parte corretta dall'uso sinergico di altre aree. Tipico il caso dell'afasico che riesce a parlare cantando o del discinetico che si muove alla perfezione se accompagnato da musica. Nello stesso senso va inteso l'uso della narrazione così come intesa dalla narratologia. Tema trasversale alla sua trattazione è quello della "romantic science", ovvero la necessità di promuovere una scienza ed una clinica che, pur nel loro assoluto rigore, non si dimentichino mai la fondamentale attenzione alla "dimensione umanistica" (nel senso delle necessità e dei bisogni della soggettività umana), che le dovrebbe sempre criteriare.

Segue Aperitivo del Territorio
informazioni 338.1328227

"Colori del Cinema" è un'iniziativa a cura della Rete Arcobaleno Benevento - 329.2323910