C.F.S.? (Cosa facciamo stasera): dicembre 2008

Capodanno al Mosaico

CAPODANNO AL MOSAICO CAFÈ!

Come ogni anno arriva inesorabile e piena di aspettative la notte di Capodanno. Si saluta l'anno vecchio e con esso memorie, ricordi, rimpianti, e magari un pizzico di malinconia, per dare il benvenuto al nuovo anno. Come rendere questa notte veramente speciale?
Appuntamento alle 23.45 al Mosaico Cafè per il countdown più emozionante dell'anno, brindisi collettivo con spumante e panettone, e poi la notte continua sulle note trascinanti della selezione musicale del Mosaico Lab.

Ingresso libero tutta la notte


Grazie per l'anno meraviglioso passato insieme.. e che il 2009 vi porti tanti momenti indimenticabili.. happy new year!!



WWFSannio: Concerto per l'ambiente

Invito a partecipare al concerto del 30 dicembre, Iniziativa dell'Assessore all'AMbiente della Provincia a cui aderiamo insieme ad altre associazioni ambientaliste;


-------------------------------
Camillo Campolongo
Associazione WWF Sannio
via C. Ricci, 1
82100 Benevento
sannio@wwf.it

Mosaico Cafe:LOST MOON

Venerdì 26 dicembre h: 22.30
live@mosaicocafè


"LOST MOON"

STEFANO PAOLUCCI - chitarra e voce
PIERLUIGI PAOLUCCI - batteria
ADOLFO CALANDRO - basso
FRANCESCO PANARESE - percussion


Venerdì 26 dicembre Il Mosaico C@fè di Benevento in via Annunziata Vi attende per l'atteso appuntamento con il concerto dei "Lost Moon". Il primo nucleo della band si forma per opera dei fratelli Stefano, chitarra e voce, e Pierluigi Paolucci, batteria, ad essi si aggiungono in seguito il bassista Adolfo Calandro ed il percussionista Francesco Panarese. Il combo sperimenta vari stili giungendo infine ad una miscelazione sonora che unisce heavy stoner, psichedelia e sonorità tribali.

INFO E PRENOTAZIONI: 0824_50603_53743
http://ilmosaicosociale.it 

Palcoscenico Duemila: Sei personaggi in cerca d’autore

Continua la stagione teatrale 2008/2009 “Palcoscenico Duemila” di Benevento: al Teatro Massimo martedì 16 dicembre (ore 20,45), “Sei personaggi in cerca d’autore” con interprete Giulio Bosetti (con Antonio Salines, Silvia Ferretti, Nora Fuser e Marina Bonfigli).
Scene e costumi di Carla Ricotti, musiche di Giancarlo Chiaramello.

Molinara: Festa dell'olio

Si rinnova anche quest’anno a Molinara il tradizionale appuntamento con la giornata dell’olio giunta ormai alla quinta edizione. L’appuntamento è per sabato 13 e domenica 14 dicembre nel centro storico grazie all’organizzazione del Comune in collaborazione con il Gal Fortore Tammaro, e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale della Campania, della Comunità Montana del Fortore e dell’IVPC Power 3. I visitatori potranno assaggiare i prodotti tipici e le bruschette a base di olio extravergine di olivad’Ortice. 

Domenica 14:
Rassegna di canti popolari a cura dell’Associazione C.A.S.A. di Molinara e l’esibizione del gruppo musicale “I Trementisti”. La manifestazione si concluderà con la degustazione dei piatti tipici locali tra cui “Pasta e broccoli”, “Patane a ‘nzalata” e bruschette.

MAMA'S: UFO CLUB


Gli UFO CLUB, una delle tribute band più apprezzate di Roma, propongono l'intera opera rock The Wall. Questo concerto è la prima delle due serate dedicate ad una delle band più importanti del mondo: i Pink Floyd. 

Gli UFO CLUB sono: Diego Lombardi (lead vocals), Mario Varriale (lead guitar & vocals), Daniele Gherardi (acoustic/electric guitars & vocals), Massimo Dannibali (keyboards, sampling & vocals), Laura Piccinetti (bass & vocals) e Manuel Pedruzzi (drums).

Al centro del Mama’s c’è la musica... (ingresso gratuito).

Se vuoi prenotare il tuo tavolo, chiama il 3299439840.

Mama's Telese Terme -BN

AIL:Concerto





L’8 dicembre presso il Teatro Comunale di Benevento, Napolicanto in Concerto: I tre sentieri – ‘a storia a te s’appiglia. Serata in onore dell’Immacolata.Per maggiori informazioni contattare la Sezione AIL Benevento

Mosaico Cafè:"A- NICE JAZZ QUARTET"

venerdì 5 dicembre h: 22.00
live@mosaicocafè...free entry



"A- NICE JAZZ QUARTET"

GIANLUCA GRASSO - pianoforte
LUCIANO CIARAMELLA - sax
LUIGI REVERUZZI - contrabbasso
SIMONE PAGLIA- batteria

Cari Amici,
Il Mosaico C@fè di Benevento in via Annunziata vi aspetta per un nuovo appuntamento live jazz con la band "A-Nice Jazz Quartet”. Il gruppo, formato da Gianluca Grasso: pianoforte; Luciano Ciaramella: sax; Luigi Reveruzzi: contrabbasso; Simone Paglia: batteria, propone per la serata brani jazz/swing-latin, rivisitati da grandi autori come M.Davis, J.Henderson, Hammerstein, Gershwin, Coltrane, C.Porter ed altri, cercando a modo proprio di esplorare il mondo dell'improvvisazione, punto cardine del linguaggio jazzistico.


per maggiori informazioni visita il nostro sito http://ilmosaicosociale.it

MosaicoCafè:Birra sotto l'albero

Giovedì 4 dicembre h: 20.30
eventi@mosaicocafè



BIRRA SOTTO L'ALBERO
cena degustazione con birre invernali

Le birre stagionali rappresentano da tempo un appuntamento con la tradizione birraia europea, soprattutto belga. Da qualche anno a questa parte anche in Italia, gli amanti della birra hanno scoperto questa ritualità. Il Mosaico C@fè in collaborazione con l'azienda Art Bier per questa sera ha effettuato una ricerca su buona parte delle birre invernali artigianali offerte al pubblico e propone:

- Carpaccio di agnello con insalatine, carciofi croccanti e cannolo di gelato di capra
- Calamarata al ragù di faraona in salsa di passatelli
- Maialino arrosto croccante in salsa di birra con bietole novelle e patate 
- Spumone di torrone

In abbinamento Blanche de Namur, Bush Noel e Scottish Oatmeal Stout.

Costo della degustazione € 30,00, prenotan do entro il 03/12/2008 € 25,00.
Info e prenotazioni: 0824/50603_53743
Visita il sito http://ilmosaicosociale.it

Mercoledì Arci: La classe

François Bégaudeau è insegnante di francese in una scuola media superiore parigina. Facciamo la sua conoscenza mentre si incontra con i colleghi (vecchi e nuovi arrivati) ad inizio anno scolastico. Da quel momento rimarremo sempre all'interno delle mura scolastiche seguendo il suo rapporto con una classe. 
Il suo metodo d'insegnamento, che si rivolge a un gruppo eterogeneo di ragazzi e ragazze, mira ad offrire loro la migliore educazione possibile in una realtà cui i giovani non hanno un comportamento sempre inappuntabile e possono spingere anche il migliore dei docenti ad arrendersi a un quieto vivere che non richieda confronti e magari scontri con gli allievi. Non tutti infatti apprezzano la sua franchezza e il professor Bégaudeau si troverà dinanzi a un caso che lo metterà in una posizione difficile. 

Laurent Cantet, dopo l'incursione nel fenomeno del turismo sessuale al femminile di 
Verso il Sud torna ad un argomento che ci riguarda, più o meno direttamente, tutti: la scuola.
Grazie all'esperienza, tradotta in una sorta di diario di viaggio attraverso un anno scolastico, dell'insegnante François Bégaudeau il regista ci aiuta a riflettere su quanto l'equilibrio di una realtà classe (anche non border line)oggi possa rivelarsi estremamente precario. 
Dopo un complesso training con i giovani attori presi questa volta non 'dalla strada' ma 'dalla scuola' e scegliendosi come protagonista il Bégaudeau reale, Cantet affronta con piglio da documentarista una realtà che studenti e docenti vivono in modo analogo non solo a Parigi o in Francia. Senza enfasi né retorica il docente e il regista ci mostrano quanto il ruolo di insegnante così come quello di studente siano oggi sempre più complessi e, in qualche misura, da provare a ricostruire dalle fondamenta. 
Potrà anche sembrare un po' lento e dilatato il narrare di Cantet in questa occasione ma, per chi ha tempo per ascoltare e in particolare se genitore, il suo è un film prezioso.