C.F.S.? (Cosa facciamo stasera): marzo 2009

Umanitas: Carlotta Nobile - Il silenzio delle parole nascoste



UMANITAS
Associazione di Volontariato Culturale dell'Università degli Studi del Sannio
Piazza Arechi II - Palazzo De Simone - 82100 Benevento
Tel. 0824.305255

CAI: ParcoReg. di Roccamonfina







CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Benevento

DOMENICA 29 marzo 2009

ParcoReg. di Roccamonfina: Ciampalata tra Tora e Piccilli 

passando per le Ciampate del Diavolo

Intersezionale con i CAI di Caserta (Gruppo Terre Alte) e Isernia

Difficoltà : E (percorso escursionistico)
Lunghezza:circa 8km
Durata:5 ore (escluse le soste)

Appuntamenti

ore 7.30

Appuntamento a Piazza Risorgimento e partenza con auto proprie. 

ore 9.00 

Raduno in località Foresta di Tora e inizio escursione

ore 17.00 

Orario presunto di partenza per Benevento.


Attrezzatura: scarpe da trekking, giacca impermeabile o mantellina antipioggia,cappello, colazione a sacco, borraccia. 

PER INFORMAZIONI E ADESIONI Ciro (0824 312987 – 334 3437222) 

FAI: Giornate FAI di primavera

Delegazione di Benevento

Presenta


17^ EDIZIONE “GIORNATA FAI DI PRIMAVERA”

a sostegno dell’arte e della natura italiane

Sabato 28 e Domenica 29 marzo 2009

Sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana

Leggi il documento



Domenica 29 Marzo 2009

Escursione 
"Monti del Matese"
San Polo Matese - M.te La Gallinola 


Appuntamenti
Bar Gavio - San Giorgio del Sannio ore 8.00
Bar 2000 - BN ore 8.05


 
http://www.lerkaminerka.com/forumsave/topic.asp?TOPIC_ID=523

AIL: In Piazza con le uova per finanziare la ricerca.


Sorprendetevi!

Il 27, 28 e 29 marzo tornano le Uova dell’AIL in 3.700 piazze italiane.
Per tre giorni c'è un dolce appuntamento, con un contributo minimo di 12 euro si sostengono i progetti dell'AIL.
Ogni anno migliaia di volontari si impegnano per la riuscita di questa manifestazione e, grazie a voi, ogni anno si ripete un grande successo!

Mosaico Cafè: Grande Mago Duè

"Venerdì 27 marzo h:22.00
live@mosaicocafè

'GRANDE MAGO DUE'

PASQUALE PEDICINI - synth e loop
GIULIO CESTRONE - guitars


Cari Amici,
venerdì 27 marzo Il Mosaico C@fè di Benevento in via Annunziata, vi aspetta al concerto live con l'inedita band 'Grande Mago Duo', formato da Pasquale Pedicini( synth e loop) e Giulio Cestrone ( guitars).
Il Mosaico C@fè coglie l'occasione per invitarvi a degustare il nuovo menù primavera.
L'ingresso è libero, vi aspettiamo


Per maggiori informazioni e contatti visita il sito http://ilmosaicosociale.it"

Non Solo Libri: "Il cecchino e la bambina"

Giovedì 26 marzo 2009 Ore: 18.00
Biblioteca Provinciale Indirizzo: corso Garibaldi
l' associazione NON SOLO LIBRI
presenta il libro
"Il cecchino e la bambina"

CAI: Monte Lattari

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Benevento

DOMENICA 22 marzo 2009

Monti Lattari:Il Molare (m 1444) dalla stazione della funivia del Faito

Escursione regionale organizzata dal Commissione Regionale Escursionismo in collaborazione con il CAI di Napoli

    Difficoltà : T/E (percorso turistico/escursionistico)
    Dislivello: 350m
    Durata: 4 ore (escluse le soste)


Appuntamenti

ore 7.30 Appuntamento a Piazza Risorgimento e partenza in autobus per Castellammare di Stabia.
ore 9.00 Raduno alla stazione della Funivia del Faito.
ore 17.00 Orario presunto di partenza per Benevento.

Attrezzatura:
scarpe da trekking, giacca impermeabile o mantellina antipioggia, cappello,
colazione a sacco, borraccia.


PER INFORMAZIONI E ADESIONI

Enzo Auletta (3207406508)

UMANITAS: "Falpalà. Favole per adulti"

Incontriamo Antonio Lubrano, giornalista e conduttore della trasmissione "Mi manda Lubrano"  (oggi in onda col titolo Mi manda Rai Tre). L'ospite ci presenta il suo ultimo libro "Falpalà. Favole Per adulti".
L'appuntamento è alle 18:00 nella sala letture della biblioteca del Dipartimento Pe.Me.Is.

LerkaMinerka:Torrente San Martino



Domenica 15 marzo 2009
Escursione storico-naturalistica
Torrente San Martino guglia di Pietrastornina
 
Appuntamenti:
San Giorgio del Sannio bar Gavio ore 8.50
Benevento Bar 2000 ore 9.00
Ciardellli Inferiori (fraz di Pietrastornina) ore 9.30
 
 per maggiori info:
http://www.lerkaminerka.com/forumsave/topic.asp?topic_ID=515

ArchiAttack: Luca Acquino - Lunaria


Sabato 11 aprile 21.15 - 23.55

ArchiAttack
Presenta
Luca Aquino

Lunaria

Luca Acquino torna con un nuovo album dal titolo "Lunaria". L' album, in uscita a marzo e edito UNIVERSAL / Emarcy, vede la luce dopo un periodo di lavoro intenso e appassionante. Dopo il suo primo cd, "sopra le nuvole" che lo ha consacrato tra i migliori musicisti internazionali classificandosi 2° nella top jazz 2008, Aquino torna con un nuovo lavoro libero da compromessi. In quest'ultimo lavoro, dal quale emerge l'importantissima collaborazione con Roy Hargroove nel brano "Nuvola Grigia" e Maria Pia De Vito nella cover dei Radiohead "No Surprise", Aquino canalizza la propria energia e passione in una nuova atmosfera musicale dalla quale emerge la propria forza jazz unita questa volta ad un elegante e armonioso suono rock. Con "Lunaria" affiora la personalità e maturità di un'artista che riesce a sprigionare tutta la propria fantasia musicale frutto senz'altro della capacità di un ragazzo che da autodidatta e nonostante una laurea in economia e commercio, ha il coraggio di osare ed inseguire i propri sogni ed il proprio talento realizzando quella che "qualcuno" definirebbe la propria "Leggenda Personale".

CAI: Forra del Titerno e Monte Calvario

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Benevento

DOMENICA 8 marzo 2009

Monti del Matese:Forra 

del Titerno e Monte Calvario (m. 576)

    In collaborazione con il CAI di Piedimonte Matese ed il gruppo FAI di Benevento (Fondo Ambientale Italiano)

    Difficoltà : T/E (percorso turistico/escursionistico)

    Dislivello: 200m

    Durata: 5 ore (escluse le soste)

Appuntamenti

ore 8.30 Appuntamento a Piazza Risorgimento
e trasferimento con auto proprie a Cerreto Sannita.
ore 9.30 Raduno in Piazza Sodo a Cerreto
Sannita e trasferimento per inizio escursione.
ore 16.00 Orario presunto di partenza
per Benevento.

Attrezzatura:
scarpe da trekking, giacca impermeabile o mantellina antipioggia, guanti e cappello, colazione a sacco, borraccia.

PER INFORMAZIONI E ADESIONI

Domenico Sparano (3388974162)

Piero Vorrasi (0824983254 - 3343306648)

Itinerario: 

In auto al ponte di Lavello. Di qui inizio sentiero a piedi lungo la forra. Verso la fine si può visitare una piccola grotta. Ritornati sulla strada asfaltata, vi si percorrono in discesa circa 800 metri per raggiungere le macchine.

In auto, passando sotto la galleria di monte Cigno, si raggiunge S. Maria del Castagneto (cenobio 

del VII-VIII sec. a.C.).

Indi, in auto, a Cusano Mutri.

Si raggiunge a piedi il Municipio.
Da qui è ben visibile il percorso che si effettuerà (salita al Castellaccio), oggi monte Calvario (m 566), da cui si gode una vista a 360° sul territorio.

P.S.
– Con prenotazione si può al ritorno visitare il Museo del Territorio (Pal. del Municipio) o recarsi (in auto) a Pietraroja a visitare il Paleolab (aperto nei giorni festivi dalle ore 10 alle ore 19). In tal
caso dal Municipio di Pietraroja si procede a piedi lasciando le auto sul piazzale.

Mama's


Serena Vella & Group Therapy è una band tutta da ballare: propone un viaggio nel pop/dance anni 70


Al centro del Mama’s c’è la musica...  (ingresso gratuito). Se vuoi prenotare il tuo tavolo, chiama il 3299439840. Ti aspettiamo!

Mosaico Cafè: FESTA DELLA DONNA

Domenica 8 marzo

FESTA DELLA DONNA 

Il Mosaico C@fè in occasione della festa delle donne propone un menù degustazione a soli euro 18,00 escluso vini:
  • Torretta di melanzana e polpette di salsiccia di Castelpoto con pecorino
  • Lasagnetta siciliana
  • Galletto al forno con salsa al prezzemolo
  • Torta mimosa
GRADITA PRENOTAZIONE ALLO 0824/50603


Per maggiori informazioni e contatti visita il nostro sito http://ilmosaicosociale.it 

Mosaico Cafè: "IL CIELO DI BAGDAD"

Venerdì 6 marzo h: 22.00 live@mosaicocafè 


"IL CIELO DI BAGDAD"


Cari Amici,
Venerdì 6 Marzo, alle 22.00, Il Mosaico C@fè di Benevento in via Annunziata Vi aspetta all'atteso appuntamento live music con la band "Il Cielo Di Bagdad". 

Il gruppo nasce nel 2004 e proviene da Aversa (Caserta), formato da Luca Buscema, Giovanni Costanzo, Nicola Mottola. Nel 2005, attraverso un'intensa attività live, il gruppo perfeziona il proprio stile, combinando i suoni in emozioni sinfoniche, sviluppando melodie reiterate che suggeriscono all'ascoltatore parole trattenute. Nel 2007 il gruppo raggiunge le finali dei concorsi Arezzo Wave e Six days Sonic Madness. Ad ottobre 2008 esce il nuovo Full-lenght Export for Malinconique, che sottolinea un'evoluzione delle sonorità verso maggiori progressioni ritmiche ed aperture più solari, combinate ad atmosfere malinconiche ed estatiche.
Ingresso libero...

CAI: Sulle orme di Celestino V

In allegato il programma del fine settimana sulla Majella dedicato a Celestino V.
Le prenotazione devono pervenire entro venerdì 6 marzo.
Dal pomeriggio di venerdì 13 a Domenica 15 marzo 2009
Parco Naz. della MajellaValle dell’Orfento: “Sulle orme di Celestino V”

PRENOTAZIONI(CON VERSAMENTO ACCONTO DI € 20,00 PRO CAPITE)ENTRO VENERDI’ 6 MARZO 2009(Enzo Ascione: 340 7939511 – Andrea Buonocore: 338 7252256)
Venerdì 13
RADUNO Benevento Loc. Cappuccini - Dinanzi al Bar 2000 Ore 16.15
PARTENZA Ore 16.30
ARRIVO A Caramanico Terme Ore 19.30
Sistemazione e cena presso Foresteria Casa del Lupo (http://www.casadellupo.it) – Via del Vivaio, CARAMANICO TERME (PE) tel e fax 085 922343
Per la cena: si prevede l’uso della cucina usufruendo di quello portato da casa
Prezzi: € 21,50 singola – € 40,00 doppia - € 57 tripla al giorno inclusa biancheria.
Note: L’uso della cucina ha un prezzo di € 5 a camera al giorno. Sabato 14 In mattinata
ESCURSIONE: Valle dell’Orfento ed eremo di S. Onofrio Sveglia ore 8:00.
Colazione presso la foresteria. Partenza ore 9:00. Il sentiero comincia direttamente dalla foresteria del parco.
Pranzo al sacco.
Ponte del Vallone – Ponte S.Benedetto – Biscia Giumenta – Eremo S.Onofrio – Ritorno per le Scalelle – Ponte Caramanico.
E’ presente una fontana all’inizio del sentiero.
Probabilmente anche l’altro eremo della Valle dell’Orfento, l'Eremo di S. Onofrio, fu ristrutturato da Pietro da Morrone, anche se non se ne hanno notizie certe (ciò che resta dell’edificio è raggiungibile da Caramanico Terme con i sentieri segnalati che percorrono la Valle dell’Orfento).
Note tecniche :
Difficoltà : E -
Dislivello : 400 metri circa -
Tempo di percorrenza effettivo: 6 ore.
Domenica 15
In mattinata ESCURSIONE: Eremo di San Giovanni all’Orfento
Sveglia ore 8:00. Colazione presso la foresteria.
Partenza ore 9:00. Con le macchine si passa per Decontra e si percorre una sterrata che costeggia la parte alta del Vallone dell’Orfento.
E’ inoltre possibile ammirare da lontano le falesie di Roccamorice con il relativo eremo di S.Spirito
Eremo di San Giovanni: Per quasi 9 anni, Pietro da Morrone, insieme a pochi discepoli, condusse vita completamente isolata nell’Eremo di S. Giovanni, nella valle dell'Orfento. Anzi, quest’ultimo era raggiungibile solo con una passerella in legno che, una volta tolta, lo rendeva irraggiungibile. Infatti oggi, che la passerella non c’è più, l’ingresso all’eremo è un’operazione quasi alpinistica.
Pranzo al sacco.
Note tecniche :
Difficoltà: T (EE se si entra nell’eremo) -
Dislivello : 250 metri circa -
Tempo di percorrenza effettivo: tre ore. Salita circa 2.00 ore. Discesa circa 1.30 ora.
Nel pomeriggio rientro a Benevento

Mercoledì Arci: "MILK"

Un film di Gus Van Sant. Con Sean Penn, Emile Hirsch, Josh Brolin, Diego Luna, James Franco.Alison Pill, Victor Garber, Denis O'Hare, Joseph Cross, Stephen Spinella, Lucas Grabeel, Brandon Boyce, Zvi Howard Rosenman, Kelvin Yu, Jeff Koons, Ted Jan Roberts, Robert Boyd Holbrook, Frank Robinson, Allan Baird, Tom Ammiano, Carol Ruth Silver, Hope Goblirsch, Steven Wiig, Ashlee Temple, Wendy King, Kelvin Han Yee, Robert ChimentoBiografico, durata 128 min. - USA 2008. - Bim

Harvey Milk è omosessuale, è laureato in matematica e lavora presso una Società di Investimenti a Wall Street. A un soffio dagli anni Settanta e dal suo quarantesimo compleanno, Harvey incontra e ama (per sempre) Scott Smith. Trasferitisi a San Francisco con un sogno di amore e di emancipazione, Harvey e Scott aprono un negozio di fotografia nel quartiere Castro. Davanti e dentro il Castro Camera si raccoglierà presto un gruppo di giovani attivisti omosessuali, emarginati (dalla società) e diseredati (dalle famiglie) alla ricerca di un sogno promesso e dei loro diritto contro la campagna di intolleranza avviata dagli ultraconservatori. Sostenuto dai suoi guys e da eterosessuali illuminati, Harvey si candida alla carica di consigliere comunale per una, due e tre volte. La sua terza campagna gli regala l'agognato incarico. Promotore della storica ordinanza sui diritti dei gay e trionfatore sulla Proposition 6, che voleva bandire gli omosessuali dall'insegnamento nelle scuole pubbliche della California, Milk verrà assassinato dal livore e dalla frustrazione di un ex consigliere. Trentamila persone marceranno da Castro al Municipio in una veglia pacifica che dal Settantotto alimenta e sostiene il sogno di Harvey.
Arrivano da una mala noche, dai drugstore rapinati, da uno squat gotico di Portland o da un malfamato skate park, i guys di Gus van Sant, raccolti e accolti nella Castro Camera di Harvey Milk, centro sociale e umano prima che redditizia attività commerciale. Sono i belli e dannati stroncati dalla morte sulle strade lontane da casa della sua filmografia ma sono pure i cowboy fragili e consapevoli del Wyoming di E. Anne Proulx o i mysterious boys di Gregg Araki, giovani vite in irrevocabile rottura con l'universo familiare e rassegnati alla forza di un destino già marcato. Disorientati e alla deriva, “mai pronti per Paranoid Park” e per le rampe e i dossi della vita, i nati perdenti di Van Sant si trasferiscono a San Francisco, dove questa volta diventano adulti e maturi sfidando i “grandi”. Quelli che nei film del regista americano ci sono senza esserci. Genitori divorziati, istruttori, insegnanti, poliziotti, presenze sfocate che si offrono di spalle, incapaci di ascoltare e di intendere, di esprimere e di comunicare. Il corpo giovane dell'America, inghiottito dalla noncuranza degli “educatori”, incontra Harvey Milk, politico e attivista negli anni Settanta, adolescente sensibile e in fuga da un quotidiano ottusamente crudele negli anni Quaranta. Harvey ha vissuto in una clandestinità “volontaria” la sua omosessualità, fino a quando non ha incontrato Scott e poi Clive e poi Jack, Dick, Jim, Danny. Folgorato da persone che versano in condizione di svantaggio (l'omosessualità, ma anche l'etnia, l'origine ambientale, il colore della pelle), le spinge a uscire dalla marginalità cui sembrano obbligate e a lottare per i loro diritti. Milk affronta l'età adulta del cinema di Van Sant, anticipata da Will Hunting e Scoprendo Forrester. Un dittico, che nonostante l'evidente riduzione dello spessore poetico dell'autore e il linguaggio mainstream con il quale allestisce la rappresentazione, mantiene ugualmente le caratteristiche peculiari della sua scrittura. Come lo psicologo di Robin Williams e lo scrittore di Sean Connery, Harvey Milk è l'adulto che interviene a mediare l'integrazione di eroi socialmente deboli, trovando in quell'esperienza il coraggio di affrontarsi e affrontare i propri fantasmi. L'elezione a supervisor di Milk è il riconoscimento sociale del loro padre di adozione, “doppio” e “simile” che ricopriva nella società un ruolo marginale. Sean Penn e James Franco, coppia poetica che rievoca quella “da marciapiede” di River Phoenix e Keanu Reeves, interpretano la libertà morale delle immagini di Van Sant, indossando cravatta e norme sociali, e vivendo la loro storia “in legittimità”. Rinunciando al disordine mentale e al mondo capovolto abitato dai suoi adolescenti, alla singolarità del suo sguardo e a porsi in netta contraddizione con l'industria cinematografica e la società intera, il regista affronta un tema strettamente personale in un film dal sapore convenzionale e raffinato. Scartando ogni scivolamento nel pruriginoso per farsi ascoltare e frequentando un cinema ampiamente battuto per farsi vedere, Milk riconosce ai cowboy e alle cowgirls il diritto di esistenza e di replica.

Archivio di Stato: FONTI PER LA STORIA DELLE DONNE

GIOVEDI 5 MARZO ORE 16.00


SALUTI
Antoneila De Miro - Prefetto di Benevento
Carlo Folato - Assessore alla Cultura, Provincia di Benevento
Raffaele Del Vecchio - Assessore alla Cultura. Comune di Benevento
Filippo Bencardino - Rettore Università degli Studi dcl Sannio
Pasquale Fiorentino - Direttore Amministrazione Monopoli dl Stato Benevento

INTERVENGONO
Gloria Chianese - Fondazione Giuseppe Di Vittorio
Maria Costa - Archivio Storico Camera del Lavoro di Milano
Rossella Del Prete - Univestà del Sanno, Società ltaliana delle Storiche
Antonella Marciano - Università “Federico di Napoli
Volerla Taddeo - Archivio di Stato, Benevento

MODERA
Barbara Curli - Università della Calabria, Società Italiana delle Storiche

Per l’occasione sarò presentato il volume
"Mondi femminili in cento anni di slndacato"
(Roma, Ediesse, 2(YJ8), di Gloria Chianese

e sarò inaugurato la mostra dal titolo
“LE TABACCHINE”
(Archivio dl Stato Benevento 5/31 marzo 2X9)

UMANTAS: Frammenti

Lunedì 2 marzo 2009
Fausto Aufiero,
medico nutrizionista
presenta
"Frammenti"
un volume particolare, in cui poesia, filosofia e letteratura si compongono in un mosaico di tasselli (frammenti, appunto) che ci aprono lo sguardo sull'abisso dell' "umano".

"La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini, però, non riconoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli": questa una frase di F. W. Nietszche con cui l'Autore apre l'introduzione, dandoci le coordinate da seguire nella lettura del suo libro.

Non mancate! L'appuntamento è al solito posto (Sala rossa delle lauree), all'orario di sempre.

A lunedì.

--
UMANITAS
Associazione di Volontariato Culturale
dell'Università degli Studi del Sannio
Piazza Arechi II - Palazzo De Simone
82100 Benevento
Tel. 0824.305255