C.F.S.? (Cosa facciamo stasera): CAI:Grotte di Castelcivita e Gole del Calore a Felitto (SA)

CAI:Grotte di Castelcivita e Gole del Calore a Felitto (SA)

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Benevento

SABATO e DOMENICA 06-07 giugno 2009


Grotte di Castelcivita e Gole del Calore a Felitto (SA)


SABATO 06 giugno : GROTTE di CASTELCIVITA
Difficoltà: T (turistico)
Dislivello: irrilevante
Lunghezza: 1,7 Km circa visitabile ( su totale Km 5)
Durata: 1 ora

Appuntamenti
ore 15.00 Appuntamento a Piazza Risorgimento e trasferimento in auto a Castelcivita (SA) (ove si raggiungesse un certo numero di partecipanti previsto l’utilizzo di un autobus).
ore 17.30 Raduno davanti all’ingresso delle grotte a Castelcivita ed inizio escursione.
ore 19.00 Visita al paese. Cena e pernottamento in agriturismo.
DOMENICA 07 giugno : Gole del CALORE
Difficoltà: E
Dislivello: 200 mt
Lunghezza: 10 Km circa
Durata: 5 ore

Appuntamenti

ore 8.30 - 9.15
Partenza dall’agriturismo alla volta di Felitto per l’escursione nelle Gole del Calore.
Inizio escursione nei pressi del ponte medievale.

ore 13.30 - 15.30
Sosta per colazione a sacco. ore 1po So Fine escursione c/o ponte medievale Felitto
ore 18.30 Orario previsto di rientro a Benevento.

Attrezzatura: scarpe da trekking, giacca impermeabile, cappello, colazione a sacco, borraccia, binocolo,macchina fotografica.


PER INFORMAZIONI E ADESIONI

Michelino Barricella (328 3270168 - 082429158) Angelo Campone (328 327039800)
Enzo Ascione (082451309 -340 7939511)

Informazioni generali:

Il costo per l’ingresso alle grotte di Castelcivita è, grazie ad una convenzione con l’Agriturismo “LO SCARAIAZZO”, di euro 6,50 a persona.
Sito internet www.grottedicastelcivita.it

Il costo per il pernottamento, cena e prima colazione nel predetto agriturismo nonché pocket lunch è di circa euro 55,00.

Informazioni sul percorso:

GROTTE di CASTELCIVITA:

Situate alle pendici sudoccidentali dei Monti Alburni vicino al fiume Calore, rappresentano, come le vicine Grotte dell’angelo di Pertosa, un formidabile fenomeno sotterraneo del Parco Cilento Vallo Diano, caratterizzato da gallerie, saloni, strettoie, specchi d’acqua, pozzi. Gli ambienti sono caratterizzati da intensi fenomeni di concrezionamento (stalattiti, stalagmiti, colonne, colate calcitiche etc.) che si osservano lungo uno sviluppo complessivo di km 5. Il tratto visitabile (km 1,7) arriva fino al cosiddetto Battistero, ultimo ambiente ipogeo aperto al pubblico, dopo il quale vi è il lago Sifone.

Sito internet www.grottedicastelcivita.it .


GOLE del CALORE:

Suggestivo percorso ombreggiato di andata e ritorno nell’area protetta (classificata dall’Unione Europea come SIC sito di interesse comunitario) nel territorio dei comuni di Felitto e Magliano Vetere lungo le sponde del fiume Calore, che nasce dal Monte Cervati nel PCVD e, incassato tra alte e ripide falesie, crea un ambiente selvaggio e incontaminato regno della lontra.

Lungo il corso del fiume, immersi in una lussureggiante vegetazione ricca di felci, è possibile osservare antichi ponti medievali, un ponte naturale (Pietratetta, costituito da due enormi blocchi calcarei ), forre, rupi, “marmitte dei giganti” cavità di forma semisferica originate dal moto turbolento dell’acqua.

Nella stretta gola è possibile osservare, in alto sulla rupe di San Nicola, l’abitato di Felitto (da fiix –felce) antico centro medievale il cui centro storico è caratterizzato da ripide e strette stradine lastricate, resti di antichi portali in pietra, il castello medievale con un torrione, la casa araba, la chiesa S. Maria dell’Assunta ed il museo della civiltà contadina.


Info: Pro loco Felitto- via Roma- 0828/945649-945523. prolocofelitto@tiscali.it Siti web www.prolocofelitto.it - http://felitto.net/