C.F.S.? (Cosa facciamo stasera): dicembre 2009

Comune e provincia: concerti a Benevento

Capodanno 2010 
tre concerti in centro per festeggiare il nuovo anno


23.50 in piazzetta Vari 
cover di Vasco Rossi.
concerto della band Anymore, 
 Brindisi con l'amministrazione comunale di Benevento.


00.15 in piazza Federico Torre, 
nei pressi della chiesa di San Bartolomeo, 
concerto di Alex Band
concerto di musica leggera e revival anni '70, '80 e '90.


1,45 Corso Garibaldi
di fronte la sede della Prefettura
concerto di Gianluca Capozzi
sarà seguito da un intrattenimento musicale curato da dj Nicky.

Rete Arcobaleno: 2a Festa degli auguri ARCOBALENO


mercoledì 30 dcembre 2009 ore 21
Libreria Masone
2a Festa degli auguri ARCOBALENO

Archiattack: Presentazione del calendario


ingresso libero
a tutti i partecipanti un calendario in regalo


Le differenze non separano ma generano energie. Percorrerle vuol dire tracciare nuove direttrici connettive e cognitive, portare nuovi mondi oltre le strade già percorse o percorribili. Abbiamo scelto il punto di vista della differenza: “Find the gap” è il principio dell’inclusione di valori differenziali, è la ricerca di ognuno dentro se stesso e dentro, oltre lo spazio circostante. È l’intersezione e la coesistenza delle diversità espressive. È un laboratorio in fieri; è esplorazione, meraviglia, incontro. È un circuito aperto dell'infinita diversità, incrocio di eterogeneità che produce creatività.


Saremo capaci di includere e moltiplicare la differenza?


hanno realizzato il calendario:
Lalì
Alessia Cocca
accaeffe
Isabella Pedicini
Biodpi
[almost*rise]
Enrico Falbo
Alexander Sephiròt
Grace
Lorenzo Palmieri
[archiattack]
Dekaro


alle ore 22.00
concerto di presentazione
del disco Vortex
di Gianluca Grasso


in collaborazione con
Vigne Sannite

Benevento: Vittorio Sgarbi - “L’Italia delle meraviglie”

16.30 a Benevento.
Presso Edicolè  Mondatori, 
nella Galleria Malies di Via Gaetano Rummo, 
l’autore presenterà il suo ultimo libro “L’Italia delle meraviglie” 






 Presso Edicolè Mondadori all’interno della Galleria Malies di Via Gaetano Rummo si discuterà di arte, scultura e pittura. Ospite d’eccezione sarà il critico d’arte più famoso d’Italia Vittorio Sgarbi che interverrà per presentare il suo ultimo libro “L’Italia delle meraviglie”, ed. Bompiani.
Da Nord a Sud, un percorso ideale tra bellezze che tutto il mondo ci invidia e capolavori sconosciuti: dal Nordest che guarda a Oriente (Venezia, Trieste, Padova) alla Lombardia, dalle infinite città e cittadine dell’Emilia e della Romagna, passando per i borghi e le città delle Marche e dell’Italia centrale, Roma e l’Abruzzo, fino alle città luminose dei Regni del Sud (Napoli, Bari, Brindisi), la Calabria e la Sicilia e la Sardegna. “Una cartografia dei luoghi - ma anche degli artisti e dei poeti - che nell’indicarne alcuni non dimenticherà di citarne altri e nel tralasciarne altri ancora sorprenderà i lettori che inseguiranno senza sosta questa guida d’eccezione”. 


UFFICIO STAMPA
Corriere del Sannio
Tel/Fax 0824-360808

Natale Arcobaleno: La musica dei popoli tra colto e popolaresco

Basilica S. Bartolomeo

Concerto per strumenti popolari, orchestra e voci con PietrArsa&Mimmo Maglionico e i Solisti di Napoli diretti da Susanna Pescetti
Concerto per strumenti popolari, orchestra e voci con PietrArsa&Mimmo Maglionico e i Solisti di Napoli diretti da Susanna Pescetti,



Direttore Susanna Pescetti
Orchestra I Solisti di Napoli
Fiati, voce Mimmo Maglionico
Voce, Tammorra, Chitarra Battente Carmine D'Aniello
Voce e castagnette Sara Tramma
Chitarra portoghese, Mandolino, ukulele Gino Evangelista
Percussioni Emidio Ausiello


Mimmo Maglionico & Pietrarsa
Mimmo Maglionico è stato con il Teatro Stabile di Roma, al Festival di Spoleto e a New York, Toronto, Huston, Leningrado, Mosca, Barcellona e Madrid con gli spettacoli: "Don Chisciotte" - musiche di Eugenio Bennato "Pulcinella"- musiche originali del '600 e "Vita di Galileo - musiche di Hans Eisler . Ha partecipato al film "Don Chisciotte" (regia di Maurizio Scaparro) ed in tournée a Parigi, Strasburgo, Los Angeles, San Francisco. Ha collaborato con Peppe Barra, Eugenio Bennato, Alfio Antico, Angel Parra, Massimo Ranieri. Ha partecipa a varie trasmissioni RAI ed in diretta dalla Carnegie Hall di New York, al programma "Napoli in the World".

Biblioteca provinciale: Nostalgia di bellezza. Immagini mariane a Benevento – di Maurizio Cimino

Punto di partenza è la romanica porta di bronzo della Cattedrale, passando per l’età orsiniana, fino alle novecentesche vetrate di Giuseppe Antonello Leone, nel sacello della stessa Cattedrale.Il libro è corredato da più di trenta riproduzioni delle icone, fotografate da Luigi Mastromarino, archeologo e fotografo d’arte.



Le immagini, specialmente i particolari – di una bellezza sorprendente – saranno oggetto di mostra fotografica presso la Biblioteca Provinciale di Benevento, dal 19 dicembre al 6 gennaio

2010.-


Programma dell’evento
presentazione del libro ed inaugurazione della mostra fotografica Benevento, Biblioteca Provinciale – 19 dicembre 2009, ore 17.30

Intervengono:
Maurizio Cimino autore; Luigi Mastromarino fotografo; Agnese Salerno direttore editoriale – Natan Edizioni; mons. Andrea Mugione arcivescovo di Benevento; Mario Iadanza vicario per la Cultura e i Beni culturali – Arcidiocesi di Benevento.
Carlo Falato assessore alla Cultura – Provincia di Benevento; Giovanni La Motta amministratore – EPT Benevento; Francesco Fornaro direttore generale – Banca della Campania.


La mostra fotografica sarà aperta fino al 6 gennaio 2010

Mercoled' Arci :Parnassus


Un film di Terry Gilliam. Con Heath Ledger, Johnny Depp, Colin Farrell, Jude Law, Christopher Plummer. continua» Titolo originale The Imaginarium of Doctor Parnassus. Fantastico, Ratings: Kids+13, durata 122 min. - Francia, Canada 2009. - Moviemax
Il Dottor Parnassus gira per le strade con il suo carrozzone dalle qualità particolari. In compagnia di un giovane, una fanciulla (sua figlia Valentina) e un nano mette in scena ovunque uno spettacolo che ha al suo centro uno specchio. Chi lo oltrepassa si trova in un mondo in cui puo' realizzare i suoi desideri piu' fantasiosi. Parnassus e' immortale ma ha conquistato questa dote grazie a una scommessa vinta con il Diavolo che ha assunto le sembianze del perfido Mr. Nick. Sono trascorsi i secoli e, nel momento in cui ha trovato il vero amore, il Dottore ha stipulato un nuovo patto con Mr. Nick il quale vuole che Valentina sia sua al compimento del sedicesimo anno di età. La data è ormai prossima.
Terry Gilliam è indubbiamente uno di quei pochi registi che fanno del cinema la vera arte dell'immaginario. Sin dal suo primo film Brazil aveva dato prova di una creativita'e di una cultura vastissima in campo figurativo. Le sue sono state produzioni spesso tormentate (a partire dai problemi di budget quella de Le avventure del Barone di Münchausen fino al disastro del film su Don Chisciotte splendidamente raccontato nel documentario Lost in La Mancha) e anche in questo caso non sono mancati i problemi. La morte improvvisa di Heath Ledger ha portato a una revisione profonda della sceneggiatura che ha prodotto l'affidamento del suo personaggio anche a Johnny Depp, Colin Farrell e Jude Law che hanno devoluto il compenso alla figlia dell'attore.
Gilliam ha saputo fare, come si dice, di necessità virtù riuscendo a realizzare un omaggio davvero particolare all'attore scomparso. Perché questo suo film è un inno alla vita e all'immaginario che debbono poter vincere nonostante tutto e, spesso, anche nonostante i lati oscuri delle fantasie che ci pervadono. È un gioco di alto equilibrismo sulla corda tesa della fantasia quello a cui il regista ci propone di partecipare. Gilliam è da sempre Parnassus. Non sarà immortale ma la sua inesauribile voglia di immagini che (al contrario di quanto troppo spesso accade) non ottundano la fantasia ma la provochino ad aprirsi a nuovi orizzonti è rimasta intatta con il trascorrere degli anni e, grazie agli sviluppi della tecnologia, ha trovato nuovi materiali su cui esercitarsi. Il bambino che è in Terry è più vivace che mai, conosce la luce e il buio, la felicità e la paura e aspetta che passiamo a trovarlo. Vive sul carro del Dottor Parnassus.

Teatro Cumunale: "La zingara ester"

Martedì 8 dicembre, alle 20,30 

presso il Teatro Comunale di Benevento, 
“La Zingara Ester”
operina musicale per soprano, coro, pianoforte, orchestra e voci recitanti

composta, diretta e orchestrata da Lucio Caputo 
testi di Paola Caruso


Soprano Daniela Del Monaco
Cantante attore Francesco Grasso
Maestri preparatori:
Orchestra d'Archi Sirio, composta dagli allievi dei maestri Sergio Fanellidocente della Scuola Media ad Indirizzo Musicale F. Torre di Benevento e Alba Paradiso docente della Scuola Media ad Indirizzo Musicale di Foggia;
Sezione Flauti: Roberto Capozza docente della Scuola Media ad Indirizzo Musicale di San Marco dei Cavoti, Benevento;
Sezione Clarinetti: Antonio Arietano docente della Scuola Media ad Indirizzo Musicale Federico Torre di Benvento;
Sezione Pianoforte: Livia Grimaldi, docente della Scuola Media ad Indirizzo Musicale di Sant'Angelo a Cupolo "G. Siani" Benevento; Lucio Caputo, docente della Scuola Media ad Indirizzo Musicale di Ceppaloni/Pannarano, Benevento;
Maestri collaboratori: Vanni Miele Contrabbasso, Anna Romano viola, Mayli D'Ambrosio violino.
Sezione Percussioni: Giancarlo Sabbatini docente della Scuola Media ad Indirizzo Musicale G.B.B. Lucarelli di Benevento;
Direttore del Coro: Dina Camerlengo e Rosa Cozzi
Cantori del coro "Si Fa Musica" della Direzione Didattica di San Giorgio del Sannio Benevento e Coro Musicantando dell'Istituto Comprensivo di Calvi, Benevento; alunni degli Istituti Secondari di Benevento.
Testi a cura di Paola Caruso, docente di Latino & Greco presso l'istituto Liceo Classico "Giannone" di Benevento.
Allievi di Teatrostudio ragazzi preparati da: Paola Fetto, Emilia Tartaglia Polcini, della Solot Compagnia Stabile di Benevento;
Coreografie: Seriana Lepore direttore artistico di Sannio Ballet San Giorgio del Sannio, Benevento.


Lo spettacolo è presentato dall’Assessorato alla Cultura del Comune e dall’Ufficio Scolastico Provinciale.

8 dicembre 2009. 

Manifestazione contro la centrale di Ponte Valentino (BN)






AIL: Raccolta fondi con le stelle di natale a Benevento

Anche quest'anno i volontari dell'AIL di Benvento raccoglieranno i fondi per l'associazione nei punti abituali di vendita




.. Vieni a tovarci..

Cinema San Marco - Mercoledì Arci : Julie & Julia


Un film di Nora Ephron. Con Meryl Streep, Amy Adams, Stanley Tucci, Chris Messina, Linda Emond. continua» Commedia, Ratings: Kids+13, durata 123 min. - USA 2009. - Sony Pictures uscita venerdì 23 ottobre 2009 1949. 


Julia Child si è appena trasferita a Parigi per seguire il marito addetto culturale dell'ambasciata americana. Nella nuova città è ammaliata dalla cucina francese e per combattere la noia inizia un corso professionale per diventare cuoca. La passione la travolgerà, tanto da scrivere un libro che, dopo le tortuose vicende per pubblicarlo, diventerà la Bibbia per qualsiasi americano che voglia imparare a cucinare. Tutt'oggi la Child è una leggenda negli Stati Uniti. Nel 2002, Julie Powell si è appena trasferita nel Queens, sopra una pizzeria. All'università era tra le più promettenti ma la sua vita, alla soglia dei 30 anni, è in un limbo da quando ha rinunciato a completare il suo romanzo. Riuscirà a trovare un senso alla sua esistenza grazie al libro di Julia Child, aprirà un blog e racconterà la sua sfida: completare le 524 ricette della sua eroina in 365 giorni. 
Ha fortissimi toni femminili Julie & Julia. Nora Ephron lo ha tratto dal libro autobiografico della Powell, facendone un film che segue in parallelo le esistenze di due personaggi che, benché siano separati da 50 anni, hanno moltissimi punti di contatto. Ne esce fuori una commedia dai tempi comici perfetti, sostenuta da due interpretazioni sontuose: la Streep ormai non sorprende più, se non fosse per l'accento straordinariamente divertente, il francese incerto e una verve ironica che rappresenta la novità assoluta della stagione. Mentre Meryl ha un personaggio senza lati oscuri e forse fin troppo solare, alla Adams è affidata Julia Powell, una donna del nostro tempo, con tutti i dubbi, le paure e l'esigenza di esprimersi. Se la Street/Child è semplicemente innamorata del cibo e piano piano si immerge con la sua energia in questa nuova missione, la Adams/Powell cerca e trova nelle ricette di mezzo secolo prima il nutrimento adatto per il suo animo insoddisfatto. Il risultato finale è un piatto in cui non tutti gli ingredienti sono nella giusta proporzione ma dal sapore godibilissimo.

Digitale terrestre Campania: sintonizziamo il televisore

Calendario per Aree Switch off Campania

Dall'1 al 16 dicembre i ripetitori analogici saranno progressivamente convertiti in tecnica digitale secondo un calendario per aree. La transizione sara' seguita da una task force del dipartimento comunicazioni del ministero dello Sviluppo economico, che operera' direttamente sul territorio in collaborazione con la Regione Campania. A partire dal 16 dicembre la tv in Campania sara' dunque completamente digitale.


Il calendario dello switch offp per Aree:
1 e 2 dicembre: Napoli e provincia, Caserta e provincia;
3 e 4 dicembre: Salerno e parte della provincia;
9 e 10 dicembre : Avellino e provincia, Comuni della Valle dell'Irno (Salerno);
11 dicembre: Benevento e provincia;
14 dicembre: Comuni del Vallo di Diano (Salerno);
15 dicembre: Comuni del Cilento (Salerno).