C.F.S.? (Cosa facciamo stasera): Solot

Solot

venerdì 12 marzo 2010 ore 20.30
TEATRO COMUNALE
ASSOCIAZIONE ATE
in
LUPUS
di Francesca Paola Scancarello e Valerio Vestoso
regia Natale Cutispoto

Onorevole ha ottenuto di poter rappresentare il suo partito alle prossime elezioni. A deciderlo sono stati i cittadini decretando, di fatto, un plebiscito alle primarie. È il suo momento. Deve approfittare del consenso e conquistare anche il voto degli indecisi. La campagna elettorale non è finita.
Il primo incontro di piazza da candidato ufficiale del suo partito è una preziosa occasione per incontrare gli italiani e parlare del suo programma e della sua visione della politica. Crisi economica, riforme, politica estera, giustizia, libertà, sono i punti attraverso i quali traccia abilmente l’identikit della sua Italia, un paese diverso dal passato e proiettato nel futuro.
Per lui, così ambizioso e così abile con le parole, è un momento di gloria da sfruttare intelligentemente alla presenza di tante persone. Non mancano neanche videoreporter, fotografi e stampa che sono venuti per ascoltarlo e per intervistarlo. Proprio un giornalista, l’ultimo a prendere la parola nel corso della conferenza stampa, lo mette con le spalle al muro con una domanda scomoda, qualcosa che ha a che fare con il passato e il presente del Paese. Il quesito lo manda in crisi. L’Onorevole non sa rispondere. Forse, non può rispondere. A stento cerca le parole per replicare a chi con un punto interrogativo lo ha crocefisso pubblicamente. Le mani sudano, il cuore batte all’impazzata e la bocca non riesce più ad emettere suoni. Un malore lo coglie. L’Onorevole sviene. Al risveglio non è più lo stesso.

PREZZI BIGLIETTI: Intero €. 9,00 – ridotto studenti €. 6,00