C.F.S.? (Cosa facciamo stasera): gennaio 2011

Libreria Luidig: La Libertà dei Servi

sabato 5 febbraio · 18.00 - 21.00

Maurizio Viroli
presenta

La Libertà dei Servi


Se essere cittadini liberi vuol dire non essere sottoposti a un potere enorme e assolvere i doveri civili, è evidente che gli italiani non possono dirsi liberi; ossia, sono sì liberi, ma liberi nel senso della libertà dei sudditi o dei servi.

Gli italiani hanno dimostrato nei secoli una spiccata capacità di inventare sistemi politici e sociali senza precedenti. Anche la trasformazione di una repubblica in una grande corte è un esperimento mai tentato e mai riuscito prima. Rispetto alle corti dei secoli passati, quella che ha messo radici in Italia coinvolge non più poche centinaia, ma milioni di persone e le conseguenze sono le medesime: servilismo, adulazione, identificazione con il signore, preoccupazione ossessiva per le apparenze, arroganza, buffoni e cortigiane. Poiché il sistema di corte ha plasmato il costume diffondendo quasi ovunque la mentalità servile, il rimedio dovrà essere di necessità coerente alla natura del male, vale a dire riscoprire, o imparare, il mestiere di cittadini. Per quanto sia ardua, è la sola via. Il primo passo è capire il valore e la bellezza dei doveri civili.

Libreria Luidig, palazzo Collenea, corso Garibaldi 95, Benevento

Lerkaminerka: Monti picentini

domenica 30 gennaio 2011

Escursione M.te Calvello 
"M.ti Picentini"

Bar Gavio - San Giorgio del S. ore 7.45
San Francesco a Folloni - Bagnoli I. ore 9.00 

In caso di cattivo tempo si consiglia di contattare gli organizzatori la mattina stessa prima di partire.

per informazioni e prenotazioni:

www.lerkaminerka.com
Zio Bacco 3478896433 - ziobacco@lerkaminerka.com
Giulio 3476514630 - giulio@lerkaminerka.com

Mama's Live: Let's Dance

sabato 29 gennaio

Musica al Mama's

LET'S DANCE! 

SoundOf70s
Si balla al ritmo dei grandi classici della musica anni 70's con iTHE SOUND OF 70'S di Nicla Di Meola.

Per prenotare un tavolo chiama il 3299439840
Sabato 29 gennaio 2011
CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Benevento

Monti del Matese - Ciaspolata
Dal pianoro di Bocca della Selva alla cima del Monte Porco
in collaborazione con Lo Sci Club Fondo Matese

Primo appuntamento con l’Alpinismo Giovanile
Dislivello: 210m - Difficoltà: EAI (Escursionistica in ambiente innevato)
Durata: 3,5 ore (andata e ritorno)
Appuntamenti
ore 09.00 :Incontro a Piazza Risorgimento e partenza con auto proprie per
Bocca della Selva.
ore 10.30: Raduno dei partecipanti a Bocca della Selva e inizio ciaspolata.
ore 12.00: Arrivo sulla cima di Monte Porco – Colazione - Ritorno.
ore 14.00: Termine ciaspolata e partenza per il rientro.

Equipaggiamento: abbigliamento a strati da montagna, scarpe da trekking, giacca Impermeabile o mantellina antipioggia, cappello, guanti, colazione a sacco, borraccia con acqua, utili i bastoncini da trekking completi di rondelle e le ghette.
Avvertenza: Al fine di consentire la buona riuscita dell’organizzazione, è necessario comunicare per tempo la propria partecipazione all’escursione.
NOTA BENE – I primi 15 (quindici) prenotatari avranno diritto alle ciaspole in uso gratuito, per gli altri saranno a disposizione ciaspole a noleggio al costo di € 10,00 per l’intera giornata.
PER INFORMAZIONI E ADESIONI
Enzo Ascione (340.7939511) – Domenico Sparano (338.8974162)

Archiattack: NON QUI / NON ORA, Berlino

sabato 29. gennaio 2011 - sabato 5.febbraio 2011



Archiattack
presenta
il progetto artistico 


NON QUI / NON ORA, 

organizzato con Alessia Cocca, 
Cell63 Art Gallery, Berlino.

Mostra dei lavori originali dei vincitori del concorso
(Andreco, Delia Andretti, Anonymous Art, Biodpi, Isabella Mara, Alessandra Senso Odoni, Isabella Pedicini, Cosimo Piediscalzi, Marco Rea, Alisa Resnik, Sephiròth, Andrè Zerndt)

e delle stampe 16x17cm di tutti i lavori selezionati 
(Aurorise, Ilaria Borraccino, Emilia Castioni, Serena Clessi, Chiara Coccorese, Francesca Crocetti, Fabrizio De Cunto, Giovanni Dekaro, Paola Di Renzo, Effetto Neve, Catalina Filip, Hermann Franchini, Mariagrazia Galasso, Lalì, Marcelo Mejia, Francesca Nicolosi, Anna Palmer, Michele Spina, Vacon, Giulio Vesprini).

A questi lavori si aggiungono i video Berlin Block Tetris (1:20min) di Sergej Hein e Korperkasten (52min) di Effetto Kuleshov, che per l'occasione è presentato con la colonna sonora di Enrico

Allerstr 38 | 12049 Berlin - Neukölln
U8 Leinestr | Boddinstr
www.cell63.com

Libreria Luidig: IL MAGO DELLA PIOGGIA

giovedì 27 gennaio · 18.00 - 21.00

Libreria Luidig

presenta

ROBERTO NIGRO
IL MAGO DELLA PIOGGIA

Il tema centrale del romanzo è il viaggio.
Un viaggio, anche e soprattutto, simbolico. Un viaggio che rinsalda le proprie origini e le proprie radici e fa attraversare, altresì, la propria essenza umana, da quelle verità e quelle menzogne, che appartengono a ognuno di noi e sono spesso oggetto di scontro, nella nostra vita interiore.
Ogni “verità” che ne scaturisce è però, linfa vitale per continuare ancora quel viaggio, quello più importante, quello del nostro passaggio terrestre.

Davide Latela, è un uomo di successo, noto commissario di polizia, che ha l’opportunità di ritornare dopo molto tempo, ma solo per due giorni, al suo paesino natìo, un antico borgo, sperduto tra le colline di un insolitamente innevato Sud Italia.
Verrà coinvolto in un accadimento che solo apparentemente, sembrerà impegnarlo come poliziotto.
Invece, il tutto sarà un ulteriore arricchimento della sua semplice, ma nel contempo variegata personalità, sempre in bilico tra la accettazione sociale di quella sua professione e una inossidabile, ma in fondo dinamica e mutevole “essenza umana”.
La narrazione, è volutamente un po’ “naif”, di semplice lettura, colorita da sempre garbati interventi e inserimenti vernacolari, consoni alla particolare ambientazione e al respiro lieve e disincantato, che caratterizza tutta la vicenda.

Roberto Nigro nasce a Benevento nel 1953.
È laureato in Sociologia. Attore di teatro, cinema e televisione.
Autore di testi teatrali, poesie e narrativa.
Nel 2010 ha pubblicato il romanzo “Il mago della pioggia” (ed. Lampi di stampa - Mi).

L'universo del mago: affetti, nostalgie, memorie

Libreria Luidig, palazzo Collenea, corso Garibaldi 95, Benevento

SLOW FOOD: Master of Food Formaggi

mercoledì 26 gennaio alle ore 20.00 - 16 febbraio alle ore 23.00

I golosi di formaggio sono molti, ma spesso per mancanza di informazione finiscono per essere un po’ monofagi e consumano sempre gli stessi formaggi. L’Italia è invece una miniera di prodotti caseari: basti pensare che ne abbiamo a disposizione più di 400! Ecco il corso per conoscerli e cominciare ad apprezzarli: un’immersione totale in un mare di formaggio. Un ciclo di quattro incontri sulla produzione casearia italiana.
La partecipazione al Master of Food – Formaggio I liv. è riservata ai soci , quota di partecipazione € 110,00. I non soci possono partecipare con quota, comprensiva di adesione a Slow Food di € 135,00 oppure € 120,00 per i giovani fino a 31 anni.
Per informazioni e prenotazioni slowsannio@virgilio.it 338 4599872

Gli incontri si terranno presso la Trattoria Nunzia (Osteria d'Italia 2011) Via Annunziata 152 - Benevento

Obiettivo T: Looking for Peppe

venerdì 21 gennaio ore 20.30 - sabato 22 ore alle 23.00

Solot Compagnia Stabile di Benevento
MULINO PACIFICO Benevento
presenta
LOOKING FOR PEPPE
di Giuseppe De Vincentis
regia di Michelangelo Fetto
con Giuseppe De Vincentis, Pino Carbone e Katia Cogliano

Il Peppe del titolo è un cittadino napoletano che ha vissuto parte della sua esistenza dedito ad imprese criminali di vario genere ed è il motivo per cui ha vissuto quasi la metà della stessa nelle patrie galere. Si potrebbe pensare, come purtroppo frequentemente usa, ad un’anima persa, ad un condannato a vita, al marchio indelebile e, se volete, ad un’altra cinquantina di luoghi comuni che more solito vengono copiosamente adoperati verso chi ha passato la soglia fatale di una casa circondariale; eppure non tutto è perduto… almeno con Peppe non è successo: quasi per gioco ha preso a frequentare un corso teatrale e per gioco ha preso in mano una penna; dapprima su uno, poi su dieci, poi su cento e poi ancora cento fogli di carta ha cominciato ad imprimere i propri ricordi, le proprie emozioni e non senza pudore e crudezza i propri errori e, dunque, le speranze per il futuro. E’ cominciato tutto come un gioco, dicevamo, adesso è diventata una necessità: la necessità di comunicare al mondo e soprattutto al mondo sommerso, quello degli ultimi, dei diseredati la voglia di cambiare strada perché difficilmente, quando si intraprende una china ripida e scoscesa, si potrà ritrovare il giusto verso e non smarrirsi nell’intricata selva… dell’errore fatale.
Una riflessione amara, sorprendente e lucida della propria esistenza che, partendo dagli anni dell’infanzia, passando dai cancelli del riformatorio, ai lussi concessi da cornucopie ricolme di danaro facile per finire agli isolamenti forzati ed alla solitudine affettiva, costituisce l’impianto drammaturgico di uno spettacolo che vede in scena Giuseppe De Vincentis (autore dei testi), Katia Cogliano, la partecipazione straordinaria di Pino Carbone e la regia di Michelangelo Fetto

PREZZI BIGLIETTI: Intero € 10,00 – ridotto € 6,00 

Morgana Music Club: GIULIA VILLARI in concerto

venerdì 21 gennaio ore 22.30 - sabato 22 ore 0.00

Giulia Villari
presenta 
“River”

Insieme a:
Riccardo Corso alla chitarra 
Gianluca Ferrante al basso
Giulia Lazzarino alla batteri

Venerdì 21 Gennaio approda al Morgana Music Club di Benevento la giovane cantautrice rock Giulia Villari che porta dal vivo insieme alla sua band la musica del suo mini-album d’esordio “River”, uscito a novembre scorso.




“River”, prodotto da Rob Ellis (batterista e produttore inglese noto soprattutto per la sua collaborazione storica con Pj Harvey) e dalla stessa Giulia insieme al chitarrista Riccardo Corso, ha ricevuto ottime recensioni dalle riviste specializzate: Federico Guglielmi ne ha apprezzato "il canto autorevole e duttile, la solida scrittura tra rock e pop, il bel tocco alla chitarra, la forza d'animo" (Il Mucchio Selvaggio, N°677, Dicembre 2010); Barbari Santi ne parla come “un fiume in piena di idee, spunti, energia, emotività e talento” (Rumore, N°227, Dicembre 2010) e Nino Ciglio su Rockit.it come “un biglietto da visita di alto livello” i cui brani migliori si possono elevare “al rango della buona musica, quella curata nei dettagli e ricca di sfumature”.

Dopo un lungo percorso che l’ha portata a suonare sui migliori palchi in Italia e all’estero attirando l’attenzione dei media e dopo avere partecipato come seconda voce nel singolo “Bellezza” tratto dall’album “Bianco sporco” dei Marlene Kuntz, a Novembre 2009 Giulia ha ricevuto anche un riconoscimento speciale dal MEI Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza come miglior live nell’ambito del concorso "MEI - Mandaci il tuo live!" per il suo concerto all'Auditorium Parco della Musica di Roma per la manifestazione dedicata ai giovani talenti “Generazione X”.

Appuntamento dunque Venerdì 21 Gennaio per una serata da non perdere!

Morgana Music Club Via Umberto I, n. 8 82100 Benevento