Agenda eventi

La tua agenda on line per scegliere gli eventi più interessanti

Mag
8
Mer
Ethnoi Xll Edizione @ Pescosannita
Mag 8–Mag 12 giorno intero

Ethnoi XII edizione

Festival delle minoranze culturali ed etnolinguistiche

Dall’8 al 12 maggio 2019 si svolgerà la XII edizione di ETHNOI, sempre a Pesco Sannita (Bn).
Incontri, spettacoli teatrali e musicali, mostre, proiezioni, laboratori di approfondimento, enogastronomia, visite guidate contraddistinguono questo Festival delle minoranze culturali ed etnolinguistiche.

Nel programma di quest’anno spiccano gli incontri con il Console della Tunisia, con i giovani profughi ospitati nei centri di accoglienza che illustreranno i loro Paesi di origine, con i poeti Josip Osti e Marko Kravos, ma anche con attori come Angela D. Severino, che terrà laboratori sulla Commedia dell’Arte, o di etnomusicologi come Erasmo Treglia, che illustrerà l’universo degli strumenti popolari.

Come è ormai consuetudine, all’interno di Ethnoi si svolge la rassegna Fabula, manifestazione dedicata alla narrazione orale e teatrale, nel cui ambito è atteso lo spettacolo di Fioravante Rea “Le fiabe sono vere e non sono per bambini”, frutto di una importante ricerca su una parte del patrimonio narrativo popolare italiano e mediterraneo.

Alle isole del Mediterraneo è dedicato il concerto della Famiglia Maraviglia mentre lo chef-narratore Emilio Pompeo e Tony Tammaro, il cantante che ha esaltato il kitch tamarrico con canzoni umoristiche diventate dei “classici” ( come la notissima Patrizia), chiuderanno il Festival sabato 11 maggio.

Tutti gli ingressi sono gratuiti.

Mag
9
Gio
NO ROGO 2019 – Festival nazionale diffuso . Spazio Labus @ Kinetta spazio Labus

NO ROGO 2019 - Festival nazionale diffuso . Spazio Labus

Cari labusiani amanti dei libri, il 10 maggio ricorre l’anniversario del rogo nazista dei libri non graditi alla loro folle ideologia nell’Opernplatz di Berlino. Per l’occasione, grazie alla collaborazione con UCCA (Unione Circoli Cinematografici Arci) e con Millelibri – Poesia e altri mondi di Bari, nasce un evento di due giorni interamente dedicato alla lettura e alla poesia, il quale seguirà la scia dell’evento nazionale “NO ROGO 2019. Spegni l’ignoranza” che vedrà protagonisti i circoli Arci di tutta Italia.

* GIOVEDÌ 9 maggio Ore 20,30
“Voci di Poesia Voci di Donne”
reading di poesie scelte a cura di Millelibri
video di Kinetta, voce di Francesca Tiresia Mazzoni e musiche di Massimo Varchione

* A seguire – Ore 21,00
Proiezione del film The Poetess
Nel 2010, il concorso televisivo trasmesso negli Emirati Arabi Uniti, Million’s Poet, il Got Talent della poesia tradizionale araba, presenta qualcosa di inaudito nella sua storia.
Per la prima volta, una donna entra a far parte della selezione dei concorrenti, finendo per partecipare alla finale.
La saudita Hissa Hilal, che aveva già pubblicato poesie con lo pseudonimo di “Remia”, sfida le ferree convenzioni della società patriarcale e religiosa della regione per alzare la voce ed essere ascoltata.
The Poetess, diretto dai tedeschi Stefanie Brockhaus e Andreas Wolff, documenta questo momento importante nella lotta contro l’egemonia del machismo e della religione nel mondo arabo, e lo fa attraverso la voce della stessa Hilal, che si presta a parlare non solo della sua esperienza personale, ma di tutto il contesto storico-sociale che la precede e la circonda.
Trailer: https://vimeo.com/241193553

VENERDÌ 10 maggio Ore 20,00
Gruppo di lettura di poesia
| la luce che in bocca mi assolve |

Da Bari arriva anche a Benevento il gruppo di lettura dedicato alla poesia, in collaborazione con Kinetta.
La condivisione della lettura è un modo per mettere alla prova il segreto dello stare insieme, provando a spartire i frutti di un’esperienza tanto privata quanto fondante.
Sceglieremo alcuni libri e ne leggeremo uno per volta, ne parleremo insieme, dando spazio alle suggestioni di tutti i partecipanti.

Link all’evento:
https://www.facebook.com/events/266118707607540/?ti=cl

Per info potete scriverci all’indirizzo [email protected]
oppure alle pagine facebook o al numero 3664871974

Mag
10
Ven
Suoni Giovani del Sud @ Aula Magna Federico II

Locandina Stati Generali della Musica Emergente - Suoni Giovani del Sud

Stati Generali della Musica Emergente

Con oltre 250 adesioni tra associazioni, etichette discografiche, addetti ai lavori, musicisti, promoter e festival, si svolgeranno, per la prima volta a Napoli, gli Stati Generali della Musica Emergente – Suoni Giovani del Sud.

L’evento è promosso da MEI – Meeting Degli Indipendenti, Osservatorio Giovani (OTG) del Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università Federico II di napoli, DiscoDays e Napule’s Power, con il patrocinio del Comune di Napoli, Agenzia Nazionale Giovani – ANG, Anci, SIAE, Nuovo Imaie.

L’iniziativa partenopea nasce sull’onda del successo degli Stati Generali della Musica Emergente di Roma, ideati e organizzati da Giordano Sangiorgi e Luca Fornari, rispettivamente del Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza (MEI) e del Circuito Teatri Lazio (ATCL), con il patrocinio dell’Agenzia Nazionale Giovani e della Regione Lazio, Lazio Sound.

Durante l’ultima edizione degli SGdME è emersa l’esigenza di fare il punto sulle produzioni artistiche e gli scenari musicali che stanno caratterizzando il Sud Italia. L’idea è di aprire un confronto pubblico e raccogliere le istanze dei professionisti della musica coinvolti, tra i principali protagonisti dell’indotto di un processo economicamente sempre più rilevante nel nostro Paese.

L’obiettivo è di redigere un Manifesto, individuando 10 punti utili al “Rilancio della Musica Emergente del Sud, in Italia e in Europa” e di promuovere una futura Legge sulla Musica Italiana. Il tema risulta particolarmente attuale anche in riferimento al dibattito scaturito in questi mesi su una possibile legge che regolamenti le emissioni radiofoniche dando una priorità alle produzioni italiane.

Sul tema delle politiche pubbliche di sostegno alla creazione musicale, interverrà all’iniziativa Andre’ Cayot del Ministero della Cultura Francese.

Venerdì 10 maggio

Aula Magna del Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università di Napoli Federico II

Giovani e Musica: segnali e visioni dell’universo sonoro” Promosso dall’Osservatorio Giovani (OTG).

Ore 16.00
Introduce e modera: Lello Savonardo (Coordinatore Osservatorio Giovani – Università di Napoli Federico II)

Saluti di: Stefano Consiglio (Direttore del Dipartimento di Scienze Sociali – Università Federico II), Alessandra Clemente (Assessore Comune di Napoli) e Domenico De Maio (Direttore Agenzia Nazionale Giovani)

Tavola rotonda con: Renato Marengo (Classic Rock on Air) – Sergio Brancato (Università di Napoli Federico II) – Alex Giordano (Università di Napoli Federico II) – Nicola Iuppariello (DiscoDays) – Avv. Ferdinando Tozzi (Avv. diritti d’autore e presidente Campania Music Commission), Dario Sansone (Foja) – La Terza Classe – Giulio Di Donna (Freak Out) – Lucariello.

Sabato 11 maggio – dalle ore 11.00 alle 19.00.

Sala DiscoDays, Complesso Palapartenope – Napoli

Dibattiti e concerti con operatori del settore, istituzioni culturali e artisti del Napule’s Power e della musica emergente del Sud.

Ore 16.00 – Live

Concerto di alcune significative realtà emergenti a Napoli, in Campania e nel Sud con giovani artisti indipendenti: Valentina Balistreri, Bruno Bavota, Giovanni Block, Francesca Fariello, Ivanò, Manco, Greg Rega, Alessandro Santacaterina, Tueff, Zephiro, Greta Zuccoli.

Consulta qui il programma dettagliato degli incontri e dei concerti –> http://bit.ly/2LBhiEX

L’iniziativa è sostenuta anche da: AIA. Associazione Italiana Artisti, i promoter di Anat – Asmea, le Indies di AudioCoop, Campania Music Commission, i responsabili di Classic Rock On Air, il circuito di It Folk, Iuppiter.eu, Radio Marte, F2 Radio Lab, StartUp Music Lab e Creative Lab Napoli, Rete dei Festival, MVO Concerti, Suono, Videometrò, Classic Rock, Freak Out, Vinile e Prog, i musicisti indipendenti associati di MIA e i club e le discoteche del SILB.

Per l’ Osservatorio Giovani, Coordinamento scientifico e organizzativo: Lello Savonardo, Mirella Paolillo, Rosanna Marino, Giuliano Scala, Stefania Sansò, Roberto Paolo Meo, Marta D’Emilio

Mag
11
Sab
Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio 2019 @ Rocca Dei Rettori (BN)
Mag [email protected]:30–18:30

Giornata Nazionale dellla cultura del vino e dell'olio

L’Associazione Italiana Sommelier (AIS) ed i diversi attori coinvolti nel Protocollo di intesa tra MIUR, MIBAC, MIPAAFT e con la Media Partnership RAI hanno pianificato la realizzazione dell’evento in nona edizione:

Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio

“IL TURISMO DEL VINO E DELL’OLIO”.

Il giorno 11 Maggio 2019 la Rocca dei Rettori di Benevento, aprirà le porte per accogliere il pubblico con eventi (seminari, tavole rotonde, degustazioni e banchi d’assaggio dei prodotti tipici del territorio) dedicate al tema del Turismo Enogastronomico.
A questo, infatti, è dedicata la nona edizione che vuole mettere in luce lo stretto legame tra territorio, prodotti agroalimentari (vino in particolare) e turismo.

ORGANIZZAZIONE

Il nostro campo di banchi d’assaggio sarà organizzato su 5 denominazioni d’origine. Una per provincia:

  • Aversa Doc
  • Cilento Doc
  • Falanghina del Sannio Doc
  • Fiano di Avellino Docg
  • Ischia Doc

Contestualmente, durante la stessa giornata, verranno organizzati laboratori, all’interno dei quali Sommelier dell’ Ais Campania condurranno degustazioni e dibattiti sulle denominazioni in questione, con l’ausilio dei produttori di riferimento.

PROGRAMMA:

  • Ore 9.30 Conferenza stampa di apertura
  • Ore 11.00 Apertura dei banchi di assaggio
  • Ore 11.00 Apertura laboratori di approfondimento
Briganti di ieri e di oggi @ Castello dell'Ettore
Mag [email protected]:00–21:00

Briganti di ieri e di oggi

Cosa fu veramente il Brigantaggio e chi furono i briganti?

Delinquenti o resistenti, malfattori o patriotti? furono espressione di un fenomeno delinquenziale o di una volontà di resistenza? nuovi ed importanti fonti storiche svelano un passato diverso da quello che ci hanno insegnato a scuola.

Insieme al Cav. Ubaldo Serlicchio appassionato studioso di storia del Meridione d’Italia, è autore della pubblicazione «CUORE A SUD». Unitamente alla sapienza e oculata ricerca storica del prof. Alessandro Romano cercheremo di fare chiarezza sulla stantia retorica risorgimentale per lasciare il posto alla documentata Verità Storica circa il fenomeno del Brigantaggio.

Mentre in compagnia della Sen. Sabrina Ricciardi, proveremo a comprendere il momento attuale, interrogandoci sul continuo riscatto dei Briganti – Terroni rispetto alle politiche territoriali di un Nord che ancora oggi sembra volere a tutti costi mantenere un dislivello tra le regioni italiane.

Programma

17:30 ouverture musicale a cura degli studenti della scuola I.C. “Falcetti” di Apice

17:45  saluti istuzionali della dott.ssa Ida Albanese sindaco di Apice

18:00 “Il SUd preunitario a cura del dott. Ubaldo Sterlicchio

18:30 “Briganti, eroi o malfattori?” a cura del dott Alessandro Romano, ricercatore storico

19:15 “Come valorizzare il Sud di oggi” a cura dell’avv. Sabrina Ricciardi

19:45 Dibattito e conclusioni

Moderatrice Carmmela D’Antonio

 

Incontro Culturale “Cento grammi di Sole” @ Libreria Santamaria
Mag [email protected]:00–19:00

Un incontro culturale incentrato sull’analisi del romanzo “Cento grammi di Sole”, ora in campagna di crowdfunding tramite la casa editrice bookabook.
L’evento mira alla presentazione della campagna ma anche alla discussione delle tematiche socio-culturali sulle quali il romanzo si fonda.

London Piano Trio @ Chiesa di Santa Sofia
Mag [email protected]:00–21:30

London Piano Trio

London Piano Trio

Violino Robert Atchison
Violoncello David Jones
Pianoforte Francis Rayner

L.Van Beethoven – Piano Trio in sol maggiore, op. 1 no.2

J.F. Haydn – Piano Trio No. 38 in re maggiore, Hob. XV:24

INGRESSO GRATUTITO

Neapolitan Jazz alla Galleria Borbonica: Visita + Concerto @ Galleria Borbonica
Mag [email protected]:30–23:30

Neapolitan Jazz alla Galleria Borbonica: Visita + Concerto

LE 4 GIORNATE DI NAPOLI ALLA GALLERIA BORBONICA

VISITA + CONCERTO

E’ in programma per sabato 11 maggio alle ore 21.30 nei meandri della Galleria Borbonica, il concerto di Mario Romano Quartieri Jazz con i loro album “ ‘E strade ca portano a Mare” e “Le 4 giornate di Napoli”.

LA LOCATION

L’antro da cui cominciare questo viaggio nel “Ventre di Napoli” è quello che dà accesso a questo traforo sotterraneo commissionato nel 1853 da Ferdinando II di Borbone all’architetto Errico Alvino, una galleria che collegasse il Largo della Reggia (odierna Piazza Plebiscito) a piazza della Vittoria, passando al di sotto della collina di Pizzofalcone.. Il percorso, nel secolo successivo, fu abbandonato, fino a quando durante la Seconda Guerra Mondiale alcuni ambienti sotterranei furono adoperati e allestiti come rifugio antiaereo dal Genio Militare, elettrificati e forniti di brandine, arnesi da cucina e una serie di latrine. Nel ricovero antiaereo infatti poteva accadere che i napoletani rimanessero anche per molti giorni. Nel dopoguerra fino agli anni settanta fu adibito a deposito giudiziario comunale dove fu ricoverato vario materiale. Durante il percorso i visitatori potranno ammirare, quale suggestiva cornice, frammenti di statue, ed auto e moto d’epoca ritrovate sepolte sotto rifiuti e detriti ed oggi resi nuovamente accessibili alla conoscenza grazie al lavoro svolto dal presidente dell’Associazione Borbonica, Gianluca Minin che nel corso del tempo, con l’aiuto di guide esperte e numerosi volontari, hanno proceduto all’operazione di scavi e pulizia del sottosuolo napoletano.

IL CONCERTO

Ad accompagnare la serata tra passato e presente, mentre si scende nei meandri della terra e nel profondo delle proprie emozioni sarà il sound di Mario Romano con la sua chitarra manouche Alberto Santaniello alla chitarra classica e Dario Franco al basso.

Ingresso Galleria da Via Domenico Morelli
Dove parcheggiare:
1. Parcheggio Morelli – Via D. Morelli n° 40 – Telefono: +39-(081) 19881166 (convenzionato)
2. Garage Santopaolo – Via Santa Maria a Cappella Vecchia – Telefono: +39-(081) 2471287
3. Garage Chiatamone – Via Chiatamone n° 26 – Telefono: +39-(081) 7642863

LA FORMULA

La serata prevede l’apertura dei cancelli alle ore 21.00 per chi volesse anticiparsi per lo sbigliettamento, e in seguito la formazione di gruppi per la passeggiata al “Percorso Standard” della galleria, accedendo così alla “Cava Bianca”, dove si terrà una breve presentazione e introduzione al concerto dei Quartieri Jazz.

VIDEO UFFICIALE: https://www.youtube.com/watch?v=GY-XvVoOqvE (Galleria Borbonica)

Concerto nella Galleria Borbonica: prezzi, orari e date

• Quando: Sabato 11 maggio 2019 alle 21.30
• Dove: Galleria Borbonica ingresso da Via Domenico Morelli 61 c/o Garage Morelli
• Prezzo biglietto: passeggiata al percorso standard + concerto 20 €
• Contatti e informazioni: Info e prenotazioni tel. 340.489.38.36 e/o mandare mail a [email protected]
• Sito ufficiale: http://www.quartierijazz.com

Mag
12
Dom
Chiese aperte 2019 @ Benevento
Mag [email protected]:45–11:45

Immagine Chiese aperte 2019

La sezione beneventana dell’Archeoclub aderisce all’evento organizzando un giro in tre edifici sacri del centro che verranno illustrati dal past president Giacomo de Antonellis.

Il ritrovo è previsto alle ore 9,45 in piazza Guerrazzi davanti all’antica chiesa barocca di San Domenico e all’ex-convento dei Padri predicatori che, dopo l’Unità italiana, venne trasformato per ospitare la sede del Tribunale.
Subito dopo si visiterà in Corso Garibaldi la parrocchia di Sant’Anna, gestita dai Missionari del Preziosissimo Sangue ove si conserva il culto di San Gaspare del Bufalo, più volte venuto a predicare in Benevento, e dove si trova una lapide che attesta la più antica presenza cristiana nel territorio sannita.
La terza e ultima visita riguarderà la Basilica dedicata al patrono cittadino, San Bartolomeo, con le reliquie dell’apostolo ivi deposte dopo i terremoti 1688 e 1702 che devastarono per due volte il tempio in cui da secoli erano conservate.

Tempo previsto, circa due ore; la partecipazione è gratuita.

L’Archeoclub d’Italia, movimento che si batte da 40 anni per la valorizzazione del patrimonio culturale del Paese, apre, con i suoi volontari, per il diciottesimo anno consecutivo, le porte di chiese, oratori, abbazie, cripte e pievi generalmente chiusi o in stato di abbandono, e quindi sottratti alla fruizione dei cittadini.

APPIA DAY A Benevento
Mag [email protected]:30–19:30
APPIA DAY A Benevento

Evento organizzato dal Touring Club Italiano – Club di Territorio di Benevento in collaborazione con il Club per l’UNESCO di Benevento

ORE 9.30 – Piazza Santa Maria, incontro dei partecipanti e accoglienza degli Ospiti Visita ai principali monumenti di età romana, a partire dal Ponte Leproso, con la guida della dott.ssa Silvana Rapuano

ORE 17.30 – Museo del Sannio , Sala Vergineo
Conversazioni:
prof. Alfonso Santoriello
Università di Salerno, docente di Archeologia del Paesaggio e Metodologia della ricerca archeologica
“Lungo la Via Appia: conoscenza e valorizzazione. Il caso del territorio beneventano”
dott.ssa Silvana Rapuano:
Università della Campania “Luigi Vanvitelli, Ricercatrice di Archeologia cristiana e medievale
“La via Appia a Benevento fra Tarda Antichità e Medioevo”