Sputa il rospo – Poetry Slam

Sputa il rospo – Poetry Slam

Quando:
2019-04-18T21:30:00+02:00
2019-04-18T21:45:00+02:00
Dove:
Libreria Masone Alisei
Viale dei rettori 48
Benevento
Costo:
Gratuito
Contatto:
Caspar - Campania Slam Poetry

 SPUTA IL ROSPO POETRY SLAM – la semifinale sannita

Un microfono, 6 performer in gara, 3 minuti di tempo, una giuria scelta fra il pubblico…questo basta per dare vita ad un poetry slam!
Caspar – Campania Slam Poetry in collaborazione con la Libreria Masone Alisei presentano la semifinale slam del girone sannita valevole per la qualificazione alla finale regionale e infine nazionale promossa dalla LIPS – Lega Italiana Poetry Slam.

► I semifinalisti saranno:

  •  Fabio Napodano
  •  Helena Tretola
  •  Domenico Carrara
  • Massimo Lo Pilato
  • Luca Vernacchio
  • Antonio Di Lorenzo

Inoltre ci sarà uno spazio di open mic: il microfono sarà acceso e libero per chi ha voglia di leggere fuori gara!

REGOLAMENTO

I Partecipanti:

– Ogni poeta deve presentare testi scritti di proprio pugno;
– I poeti devono partecipare con almeno tre testi e disporne di altri in caso di eventuale spareggio;
– Non è ammesso l’impiego di basi musicali preregistrate, strumenti musicali, costumi o oggetti di scena;
– I testi possono trattare qualsiasi soggetto e comporsi in qualsiasi stile;
– Ogni testo può essere performato una sola volta durante lo Slam.

La Giuria:

– La giuria di gara, rigorosamente popolare e costituita da 5 persone, verrà scelta casualmente all’interno del pubblico presente;
– È incompatibile con lo spirito dello Slam qualsiasi giuria “tecnica” di addetti ai lavori;
– È incompatibile con lo spirito dello Slam qualsiasi giuria composta da familiari o amici dei poeti in gara;
– La giuria è tenuta a considerare e condensare nel suo voto sia la qualità del testo che gli aspetti performativi di messa in voce del testo;
– Il voto della giuria è insindacabile;
– Alla fine di ogni singola performance, i giurati potranno esprimere il proprio voto da un minimo di 1 ad un massimo di 10 punti (si possono usare i decimali)
– I componenti della giuria cambieranno per ogni round, per garantire l’eterogeneità e l’imparzialità dei giudizi.

Il Pubblico:

– Durante la dizione del testo, a meno che non sia richiesta una partecipazione attiva da parte del poeta in gara, il pubblico non può essere volontariamente fonte di disturbo;
– Spetterà al pubblico influenzare i giudici di gara e il punteggio da loro espresso.

Punteggio:

– I punteggi a disposizione della giuria popolare sono: da 1 a 10 (si possono usare decimali);
– Dei cinque voti espressi dalla giuria, il più alto e il più basso verranno eliminati mentre i tre rimanenti verranno sommati e costituiranno il punteggio attribuito al componimento.

Gestione della Gara e Spareggi:

La gara vedrà i poeti declamare in tre turni a sorteggio i propri componimenti e, solo alla fine, premiare il vincitore. Per stilare la classifica, si sommeranno i punteggi dei tre turni.
Nell’eventualità si verifichino uno o più spareggi i concorrenti devono avere testi di riserva. Il voto che decreta il vincitore dello spareggio verrà assegnato dalla giuria. Nel turno di spareggio i voti presi in considerazione saranno tutti e 5.

Limiti di tempo:
– Ogni poeta potrà declamare per ogni turno per una durata non superiore ai 3 minuti in cui il concorrente potrà performare uno o più testi;
– Allo scadere dei 3 minuti saranno concessi 10 secondi di tolleranza;
– Allo scadere dei 10 secondi di tolleranza, scatterà una penalità di 0,5 punti ogni 10 secondi in più sulla durata totale (esempi: entro 3:10 => no penalità; 3:12 => 0,5 punti di penalità; 3:46 => 1,5 punti di penalità);
– Il tempo dei 3 minuti sarà calcolato dal momento in cui il poeta comunicherà l’intenzione al notaio citando la parola “SLAM”;
– Al poeta è chiesto di non dilungarsi nell’introduzione alla poesia;
– Dopo quattro minuti dall’inizio della declamazione l’EmCee, se lo ritiene opportuno, può interrompere il poeta anche se non ha ultimato il testo.

EmCee:

L’ EmCee (maestro di cerimonia) guida il contest nelle varie fasi, spiega il regolamento e comunica al pubblico i voti della giuria solo quando tutti i giurati hanno votato e alzato le lavagnette o i fogli di voto a loro disposizione.

L’EmCee della serata sarà Alfredo Martinelli

Sputa il rospo poetry slam è valevole per il campionato regionale campano LIPS: i primi due classificati accederanno alle fasi finali.

Oltre lo Slam Poetry, la serata ospiterà anche momenti di musica e poesia

Lascia un commento